14/01/2021

Cambiamenti climatici: le occasioni di investimento

di Advisor Professional

La News

Il mondo procede verso la c.d. decarbonizzazione, dall’energia alla mobilità, dagli edifici all’agricoltura e all’industria: i governi e le istituzioni si stanno impegnando in questa battaglia per preservare il pianeta.

E come in ogni transizione economica si aprono opportunità di investimento che riguardano le aziende e i settori che usciranno vincitori da questa fase. Un punto di partenza può essere quello di guardare dove sono diretti gli investimenti pubblici e privati.

 

Li riassume, per Goldman Sachs Asset Management, Michele Della Vigna della divisione Global Investment Research di Goldman Sachs.

 

Investimenti e finanziamento sostenibile: è in crescita, con 103.000 miliardi di dollari a sostegno dei firmatari dei Principles for Responsible Investment (PRI). Secondo l’analisi GS SUSTAIN, i fondi con le migliori performance ESG hanno generato 320 punti base di alfa all’anno in più di quelli con le peggiori performance ESG a partire dal 2012.

Stimiamo che il crescente interesse dei mercati dei capitali nei confronti del cambiamento climatico stia determinando una notevole variazione nell’allocazione del capitale.

 

Energia rinnovabile: rappresenta una delle opportunità di investimento più interessanti economicamente nel processo di decarbonizzazione.

La nostra ricerca suggerisce che l’energia rinnovabile diventerà la più importante area di investimento energetico nel 2021, superando per la prima volta nella storia l’estrazione di gas e petrolio, e che la tecnologia pulita potrà generare - entro il 2030 - 16.000 miliardi di dollari di investimenti in infrastrutture verdi, creando 15-20 milioni di posti di lavoro a livello globale.

 

L’idrogeno pulito: è la tecnologia chiave, in ascesa nel percorso verso la riduzione a zero emissioni di anidride carbonica e fornisce soluzioni di decarbonizzazione per i settori più emissivi, tra cui il trasporto a lungo raggio, le produzioni di acciaio e prodotti chimici, il riscaldamento e lo stoccaggio di energia a lungo termine.

 

Reinventare la mobilità: elettrificazione, guida autonoma e idrogeno pulito stanno portando alla trasformazione di questo segmento. Il trasporto aereo è tra i settori più difficili da “decarbonizzare”, anche se carburanti biologici e sintetici e il miglioramento dell’efficienza sono parti fondamentali per una soluzione in tal senso.

 

Come muoversi quindi? Secondo Alexis Deladerriere, Fundamental Equity, Goldman Sachs Asset Management, “siamo all’inizio di un’ampia rivoluzione della sostenibilità, globale e intersettoriale, che potrebbe avere una portata simile alla rivoluzione industriale americana, ma correndo alla velocità della rivoluzione digitale. Motivo per cui riteniamo sia un’argomentazione estremamente valida per gli investitori in cerca di esposizione”.

 

Secondo Goldman Sachs Asset Management sono tre i fattori determinanti in questa valutazione.

L’aumento del sostegno governativo, prima di tutto, supportando ulteriori investimenti in energia pulita e sostenibilità: dal Green Deal in Europa all’impegno della Cina per la riduzione a zero delle emissioni di carbonio entro il 2060.

In secondo luogo, gli impegni del settore privato che si rivelano determinanti per i progressi in questo ambito. Facebook e Google, ad esempio, sono stati i maggiori acquirenti di energia rinnovabile durante lo scorso anno, mentre Apple sta lavorando attraverso la propria catena di fornitura per garantire pratiche e materiali utilizzati più sostenibili.

Terzo fattore, i consumatori stanno assumendo maggiore consapevolezza. La risposta alla domanda di cambiamento nelle preferenze dei consumatori ha stimolato l’innovazione e lo sviluppo di nuove strategie sia da parte di aziende esistenti sia di aziende completamente nuove (come Beyond Meat).