26/09/2022

Tre titoli per l’investitore Contrarian

La News

L'investimento contrarian è la disciplina che consiste nel cercare opportunità che differiscono dal sentiment di mercato prevalente.

Richiede una ricerca rigorosa e una forte convinzione di fronte a opinioni opposte. Nell'attuale situazione di stress del mercato, con gli investitori alle prese con inflazione, inasprimento della politica monetaria e fattori che non supportano la crescita, i crescenti timori stanno creando un gran numero di opportunità di investimento contrarian.

 

“Il mercato azionario globale è un fantastico meccanismo di sconto e, con alcune notizie negative già prezzate, intravedo molte opportunità per gli investitori contrarian - spiega Dmitry Solomakhin, gestore di Fidelity International del fondo Fidelity FAST Global - Gli investitori contrarian individuano le aziende che hanno registrato performance inferiori alle attese o che hanno perso consenso, ma che pensano possano invertire le loro sorti, e puntano ad acquistarle per tempo, prima che l'opinione pubblica cambi”.

 

Trovare società che sottoperformano è facile, basta guardare a quelle che fanno peggio del listino. Ma da lì a capire su quali di esse il mercato si stia sbagliando è tutt’altra cosa.

Essere contrarian significa infatti non seguire alcuna regola predeterminata, ma valutare per ognuna di esse le prospettive e provare a spiegarsi cosa il mercato non abbia capito.

 

Ecco tre esempi di titoli ingiustamente svenduti dal mercato.

 

Golar LNG è un operatore di infrastrutture marine per il gas naturale liquefatto (GNL): storicamente gestiva navi cisterna per il trasporto di GNL - un'attività ciclica e “commoditizzata” - e il suo bilancio in tensione l'ha costretto a uno stress finanziario.

Il management ha quindi diminuito questo business per dedicarsi alla gestione di piattaforme galleggianti di liquefazione offshore, più economiche e oggetto di lunghi contratti con i clienti, che sta generando flussi di cassa affidabili a lungo termine.

L'azienda ha molteplici interessi e forti prospettive di crescita. Ha migliorato la sua posizione finanziaria, aumentato gli utili, ridotto la leva finanziaria, e beneficiato dell'aumento dei prezzi del gas naturale. Il prezzo delle azioni di Golar si è ripreso, ma riteniamo che vi siano ulteriori margini di guadagno.

 

Bunge, fornitore globale di prodotti agroalimentari, ha subìto una gestione inadeguata. Mentre la distribuzione alimentare di Bunge forniva profitti stabili, la scarsa gestione del rischio della sua unità commerciale ha portato a perdite periodiche e a risultati volatili.

Nel 2019 un nuovo team di gestione ha razionalizzato l'attività, introdotto controlli efficaci sui rischi e adottato una posizione più favorevole agli azionisti. Dall'inizio della pandemia di Covid-19 nel marzo 2020, Bunge ha quasi triplicato il prezzo delle sue azioni ed è pronta a espandersi a investimenti e acquisizioni.

Considerato il potenziale di Bunge, continuiamo a ritenere che sia sottovalutata.

 

Il servizio di consegna di cibo online Deliveroo ha beneficiato dell'impennata della domanda da chiusure Covid ma, così come i suoi competitor, si è sovraesposto. Ora si trova ad affrontare due venti contrari: la scelta di mangiare di nuovo fuori casa dopo la revoca delle chiusure e l'aumento dei costi di base dovuto all'aumento dei salari.

Il food delivery è un'attività competitiva con un elevato consumo di cassa, ma si sta razionalizzando: tende a competere a livello di singola città, con l'operatore numero uno che di solito genera profitti sostenibili mentre gli altri fanno fatica.

Di conseguenza, gli operatori più piccoli che non possono competere finanziariamente stanno abbandonando il settore.

Deliveroo è una delle aziende meglio capitalizzate e la razionalizzazione del settore dovrebbe avvantaggiare l'azienda. Inoltre, Deliveroo ha un prezzo molto basso, con circa l'80% del prezzo delle sue azioni costituito da liquidità netta.

 

“Gli investitori contrarian devono essere resilienti di fronte ai forti pregiudizi negativi.

Ciò è difficile da attuare senza una ricerca approfondita e un alto livello di convinzione.

Il nostro punto di partenza è sempre quello di chiederci cos'altro possa andare storto. Se riesco a tollerarlo, pur avendo un'esposizione a un forte potenziale di rialzo, allora è un'idea di investimento interessante.

Essere un investitore contrarian di solito è scomodo, ma questo è un buon segno” conclude il gestore di Fidelity.

Visita il corner
Fidelity International è una delle principali società di gestione di fondi al mondo.
Scopri di più
Le nostre ultime pubblicazioni
  • mall-g38081c09f_1280.jpg
    Calano le vendite al dettaglio Usa: inflazione già al picco
  • 122758119_m.jpg
    Cina, un 2023 di opportunità
  • 63543040_m.jpg
    Azionario Usa: la statistica dice rialzo