22/06/2022

Quattro settori del mercato azionario su cui puntare

La News

L’aumento di incertezza, inflazione e tassi renderà ancora volatili i prezzi degli asset e inoltre, con prospettive di recessione ma attese di profitti record per i prossimi anni, aumenta anche il rischio di un declassamento degli utili.

Eppure ci sono alcuni settori del mercato azionario che Nigel Bolton, Co-Chief Investment Officer di BlackRock Fundamental Equities di BlackRock, ritiene offrano opportunità per una migliore tenuta degli utili. Eccoli in dettaglio.

 

Finanziario. L'aumento dei tassi d'interesse è vantaggioso per le banche, che possono aumentare il loro reddito netto da interessi. Ciò significa che i margini di profitto delle banche "sensibili ai tassi" - in cui l'NII cresce di più con l'aumento dei tassi - possono espandersi anche se la crescita rallenta, e potrebbero essere in grado di riacquistare azioni.

Le valutazioni del settore rimangono basse su base storica perché una recessione sarebbe negativa per le banche, che dovrebbero accantonare più denaro per coprire le perdite sui prestiti. Ma si ritiene che l'aumento del reddito netto da interessi possa più che compensare la situazione, a seconda della gravità dell'eventuale recessione.

 

Energia. La sicurezza energetica e i prezzi dell'energia sono oggetto di rinnovata attenzione, soprattutto in Europa, che dipende dalla Russia per circa il 40% del suo gas naturale.

Si punta a investire in società che forniscano soluzioni innovative alla crisi energetica, come la produzione di idrogeno che può sostituire i combustibili fossili nella produzione industriale; in società di apparecchiature per la produzione di semiconduttori, essenziali per il passaggio ai veicoli elettrici; nei produttori di isolanti e pompe di calore che possono migliorare l'efficienza energetica degli edifici e nelle società che si stanno innovando per riciclare materiali ad alta intensità di carbonio come il cemento.

 

Industriali. La spesa infrastrutturale a lungo termine legata al "green deal" da 1.000 miliardi di euro dell'Unione Europea e al pacchetto infrastrutturale da 1.000 miliardi di dollari negli Stati Uniti fa sì che molte società industriali abbiano un portafoglio ordini completo. Un periodo di debolezza può offrire l'opportunità di acquistare questi investimenti a lungo termine a un prezzo interessante.

Un altro motore della spesa in conto capitale è il desiderio di proteggere le future catene di approvvigionamento dopo le perturbazioni causate dalla pandemia e dagli attriti geopolitici.

 

Automazione. La fragilità della catena di approvvigionamento, evidenziata dalla guerra commerciale con la Cina del 2018, dalla pandemia del 2020 e dalla guerra in Ucraina di quest’anno hanno fatto aumentare l'interesse per l'onshoring (la produzione viene riportata nel Paese in cui le merci vengono principalmente vendute) e il nearshoring (la produzione viene portata più vicino al mercato principale - il Messico per gli Stati Uniti o l'Europa orientale per l'Occidente europeo).

Il trend è ancora agli inizi e richiederà investimenti significativi per nuove fabbriche e forza lavoro locale: l'automazione diventa così un'attrattiva maggiore per le aziende e un’opportunità di investimento a lungo termine in tutti i settori e sottosettori, dal software alle apparecchiature per semiconduttori.

Visita il corner
BlackRock, società di risparmio gestito indipendente, ha un'unica responsabilità: quella verso i suoi clienti.
Scopri di più
Le nostre ultime pubblicazioni
  • 71757748_m.jpg
    Più inflazione e volatilità: come muoversi
  • 22149458_m.jpg
    Il blitz delle banche centrali colpisce la crescita