I soldi tramutano la fedeltà in infedeltà, l'amore in odio, la virtù in vizio, il vizio in virtù, la schiavitù in dominio, la stupidità in intelligenza, l'intelligenza in stupidità. Karl Marx
avatar

12/04/2019

Emergenti di nuovo interessanti? Il punto di Nordea AM

di Advisor Professional

La News

In un contesto come quello attuale caratterizzato da una volatilità relativamente contenuta, la ricerca di rendimenti interessanti si orienta inevitabilmente verso i mercati emergenti. Ma che informazioni ci danno i fondamentali di tale universo di paesi? Cosa ci dicono, invece, le valutazioni azionarie?

Fanno il punto gli esperti di Nordea AM avvalendosi di un'utile tabella illustrativa.

 

I fondamentali

I fondamentali dei Paesi Emergenti - essendo questi una galassia di Paesi molto variegata - mostrano situazioni molto diverse da nazione a nazione e sopratutto a seconda dell'area geografica in cui ci si trova.
 

Secondo gli esperti di Nordea AM, tuttavia, la grande varietà di situazioni suggerisce di adottare prudenza e in particolar modo di privilegiare un approccio gestito.

I fondamentali possono essere in qualche modo negativi, soprattutto in: 

  • Turchia: indipendenza della Banca centrale, inflazione, deficit fiscale e delle partite correnti;
     
  • Russia: inflazione costante;
     
  • Sudafrica: blackout, deficit fiscale e delle partite correnti. 


Le valutazioni

Un ruolo fondamentale nella scelta di un investimento azionario rispetto ad un altro è poi indubbiamente giocato da un'attenta analisi delle valutazioni.

In questo senso, la tabella presentata di seguito, che indica lo scostamento del multiplo P/E dalla media per diversi mercati azionari, può aiutarci a riassumere efficacemente la situazione attuale nei Paesi Emergenti.

 

Sullla base di questi parametri, le valutazioni dei titoli dei mercati emergenti al di fuori dell’India possono essere ritenute neutre o basse. 
Come rilevato dal grafico, infatti, si può notare che le azioni dei Mercati Emergenti sono sostanzialmente a buon mercato con un valore pari a -1, il che significa che il P/E è da uno a due punti inferiore alla media. 

Due sono, tuttavia, le situazioni a cui prestare particolare attenzione, quella del mercato cinese e quella del mercato indiano. Più nello specifico:

1. le azioni indiane mostrano un valore pari a 3 e risultano conseguentemente molto costose 
2.  le azioni cinesi, invece, con un valore pari a -1 risultano abbastanza economiche.

 

La view di Nordea AM

Come valutare dunque nel complesso la situazione dei mercati emergenti?
 
I dati tecnici, cioè i flussi e le dinamiche dei prezzi, mostrano una tendenza rialzista con pochi afflussi di capitali esteri. Man mano che la ricerca di rendimenti continua, sostenuta da una visione più ottimistica della crescita negli Stati Uniti, i capitali esteri dovrebbero in parte tornare ad aiutare le valute dei mercati emergenti, e in misura molto maggiore il debito e le azioni dei mercati emergenti. 


Vuoi saperne di più?

Consulta l'Outlook completo per il secondo trimestre a cura di Nordea AM, cliccando QUI o scaricandolo in allegato.

 

 

CONTENUTI CORRELATI:
DALLO STESSO PARTNER:
  • guerra-dazi-last.jpg
    18/06/2019 Guerra dei dazi: parola d’ordine resilienza Luca Guerrasio La guerra commerciale fra Stati Uniti e Cina non sembra cessare. Durante prossimo vertice del G20 si dovrebbe arrivare a una svolta, tutt’altro che pacifica. La Cina sta prospettando ai propri cittadini un periodo di difficoltà soprattutto se i dazi statunitensi venissero estesi a tutte le esportazioni cinesi. Il consiglio di Nordea AM è di aumentare la resilienza scegliendo un mix di prodotti in grado di ridurre o diversificare il rischio.
  • chiave+successo.jpg
    11/06/2019 Nordea AM: 6 domande per individuare i veri vincitori ESG advisorprofessional Gli investimenti ESG stanno conquistando ormai sempre più un ruolo preponderante nel contesto del risparmio gestito. Diventa, perciò, tanto più rilevante una domanda: come scegliere davvero le aziende vincenti in quest'ambito? Ci aiuta a comprenderlo Johan Swahn, gestore della strategia Global Stars Equity di Nordea AM, rispondendo a 6 domande chiave.
  • europa+uominibandiere.jpg
    06/06/2019 Elezioni europee: cosa muoverà i mercati ora? advisorprofessional Sulla scia delle recenti elezioni, i mercati azionari europei saranno influenzati da un’economia in via di miglioramento, dalla guerra commerciale con la Cina e dalle conseguenze delle stesse elezioni. Il punto sul post-elezioni in Europa è a cura di Sébastien Galy, Senior Macro Strategist di Nordea Asset Management...
  • emergenti+10.jpg
    23/05/2019 Consumismo verde: 5 punti per comprendere il fenomeno advisorprofessional Cosa si intende per "consumismo verde" e perché può rappresentare un vero punto di svolta per aziende e consumatori? Ce lo illustra in un approfondimento dedicato al tema Hilde Jenssen, Responsabile prodotto, Team specializzato in azioni fondamentali di Nordea AM...