24/11/2022

Azionario USA, i quattro settori da monitorare

La News

Sono tanti gli eventi significativi che hanno segnato il mercato nel 2022. Tra questi in particolare l’inflazione, il conflitto in Ucraina, la crisi energetica e l’inasprimento monetario. Negli Stati Uniti, i maggiori conflitti tra i partiti potrebbero produrre effetti indesiderati sull'economia. Tuttavia, i risultati delle elezioni di mid-term hanno un impatto poco significativo rispetto all’intero ciclo elettorale.

 

Secondo Michael Pinkerton, Washington, D.C. associate analyst, Blerina Uruçi, US Economist e Eric Veiel, Head of Global Equity e CIO di T. Rowe Price, le scelte di investimento devono basarsi su una visione di lungo periodo e non sui risultati politici di breve.

 

I periodi di governo diviso hanno limitato la capacità del Congresso di approvare leggi importanti. In questo contesto, per le aziende potrebbe essere più facile pianificare senza dover anticipare le modifiche fiscali. Un governo diviso potrebbe indurre l'amministrazione Biden a ricorrere a modifiche normative per attuare il proprio programma, e questo impatterebbe alcuni settori.

 

Come spiega Pinkerton, "si continuerà ad agire sul versante monetario e non su quello fiscale, con una scarsa propensione dei Repubblicani ad approvare nuove tasse”. Tuttavia, secondo Blerina Uruçi, una grave o profonda recessione potrebbe spingere il Congresso a varare un maggiore sostegno fiscale.

 

La nuova maggioranza repubblicana alla Camera potrebbe cambiare le dinamiche d'innalzamento del tetto del debito, necessario al Tesoro USA per continuare a finanziare il governo, rifiutandosi di aumentare il tetto senza ottenere concessioni sulla spesa da parte dei Democratici. "Un gruppo di 10-15 repubblicani potrebbe portare avanti la lotta al ribasso sul tetto del debito nel 2023", sostiene Pinkerton.

 

La Fed sta cercando di operare come un'istituzione indipendente, ed è improbabile che le pressioni del Congresso influenzino la politica monetaria se l'inflazione rimarrà alta", aggiunge Uruçi.

 

In Cina la politica monetaria rimarrà aggressiva. In termini di accordi commerciali, i limiti alle esportazioni di tecnologia verso la Cina sono tra le rare aree di accordo bipartisan per una possibile nuova legislazione.

 

Secondo Pinkerton, i repubblicani di Camera e Senato avranno pochi incentivi al compromesso bipartisan. La sicurezza energetica, tuttavia, potrebbe essere un'eccezione. In questo caso, l'attenzione si concentrerebbe probabilmente sulle riforme che renderebbe più agevole il processo di autorizzazione per i progetti legati all'energia, vista l'impennata dei prezzi del petrolio e del gas naturale in seguito alla guerra in Ucraina.

 

A tal proposito, Pinkerton individua quattro settori da monitorare: i mercati dei capitali, il credito al consumo, l’healthcare e il tech.

 

Nel corso della storia, i mercati azionari hanno spesso mantenuto un andamento simile in seguito alle elezioni di mid-term. I rendimenti annuali dell'indice S&P 500 a partire dal 1950 mostrano valori più bassi negli anni delle elezioni di medio termine rispetto all'intero ciclo presidenziale. Tuttavia, l'indice S&P 500 ha registrato rendimenti medi più elevati nel terzo anno del mandato presidenziale, subito dopo le elezioni di metà mandato, con il mercato che ha guadagnato terreno in 16 dei 18 periodi analizzati.

 

Nel periodo che precede le elezioni, si parla spesso delle correlazioni tra i risultati elettorali e le performance di mercato. Come sempre, gli investitori devono tenere presente che i risultati passati non sono una garanzia per quelli futuri. Veiel sottolinea che “il 2023 potrebbe essere imprevedibile. Finché i mercati non faranno chiarezza sul percorso della Fed in materia di tassi, la volatilità è destinata a perdurare".

 

In conclusione, secondo Veiel, le scelte di investimento dovrebbero basarsi su una visione di lungo termine e non sui risultati politici di breve. Gli investitori che cercano di entrare e uscire dal mercato azionario nei momenti di volatilità, rischiano di perdersi molte opportunità.

Visita il corner
Un gestore patrimoniale globale focalizzato sul successo dei clienti.
Scopri di più
Le nostre ultime pubblicazioni
  • 43150614_m.jpg
    Meno azioni, più spazio a bond e liquidità
  • grafico-mani.jpg
    Opportunità nell’high yield europeo