30/09/2022

Riflettori puntati sui mercati del credito pubblici

La News

L'investimento a impatto spesso è strettamente legato ai mercati privati, ma ciò non toglie che il capitale di debito pubblico ha un potenziale notevole da offrire tanto agli investitori quanto agli emittenti. Le dimensioni e la natura diversificata dei mercati pubblici possono sostenere il cambiamento nel lungo periodo. Parola di Matthew Lawton, Sector Portfolio Manager di T. Rowe Price.

 

Tradizionalmente, il reddito fisso ha offerto un ventaglio di opportunità specifico all'interno dell'investimento a impatto. Storicamente il debito ha ampiamente superato l'azionario e l'immobiliare in termini di investimenti effettuati e importi spesi nel contesto dell'investimento a impatto, ma in genere l'attenzione si è focalizzata sul segmento privato dei mercati dei capitali di debito.

 

Lawton sostiene che “i mercati pubblici mettono a disposizione degli investitori una gamma vasta e variegata di società potenzialmente interessanti. Gli emittenti e gli investitori possono trovare più opportunità, emettere più strumenti di debito, beneficiare di una maggiore liquidità e anche generare impatti più significativi di quanto sia possibile fare attingendo soltanto alle risorse dei mercati privati”.

 

“L’estensione degli obiettivi ESG da un’idea di quanto i mercati pubblici possano far crescere in misura adeguata l'investimento a impatto”, aggiunge il manager. “Sarà un'impresa difficile da realizzare nei prossimi decenni, ma in un'ottica di investimento, i mercati del debito pubblici potrebbero offrire la profondità di capitale necessaria per far crescere in misura adeguata l'investimento a impatto”.

 

I mercati pubblici presentano una gamma di opportunità più variegata. Secondo Lawton, man mano che il valore e i volumi complessivi di emissione ESG nei mercati del debito pubblici continuano a crescere, dovrebbe estendersi anche il respiro potenziale delle opportunità in termini di settori, dimensioni e aree geografiche.

 

“La maggiore liquidità è un altro vantaggio cruciale offerto dai mercati del debito pubblici per chi ambisce a generare a impatto coi propri investimenti”, spiega il manager. I mercati pubblici tendono a offrire non solo un ambiente più liquido per uscire dall'investimento, ma anche la possibilità di trasferire l'obbligazione a un investitore che condivide gli stessi valori”.

 

Concludendo, secondo Lawton , anche se i mercati privati giocheranno un ruolo cruciale in questo contesto, gli investitori a impatto devono puntare i riflettori sui mercati del credito pubblici, le cui caratteristiche di ampiezza di respiro, spessore e liquidità implicano l'accesso a una gamma più variegata di opportunità legate ai temi ESG, insieme alla possibilità per gli emittenti di attingere a capitali sufficienti per gestire le loro attività e contemporaneamente investire in obiettivi di impatto a lungo termine.

Visita il corner
Un gestore patrimoniale globale focalizzato sul successo dei clienti.
Scopri di più
Le nostre ultime pubblicazioni
  • 43150614_m.jpg
    Meno azioni, più spazio a bond e liquidità
  • grafico-mani.jpg
    Opportunità nell’high yield europeo
  • usa-bandiera.jpg
    Azionario USA, i quattro settori da monitorare