22/09/2022

Ridurre la duration e aumentare l’esposizione al credito

La News

La guerra tra Russia e Ucraina, l’inflazione al rialzo, la politica aggressiva delle Banche Centrali e la crisi energetica, sono gli eventi principali che stanno segnato la prima parte del 2022. Questi scenari turbolenti hanno avuto un forte impatto sui mercati globali e sulle strategie obbligazionarie.

 

Marie-Anne Allier, gestore nel team obbligazionario di Carmignac, analizza lo scenario economico attuale e illustra quali sono le leve e i motori di performance del Carmignac Sécurité.

 

“Dopo un periodo di forti rallentamenti sui mercati, il peggio sembra ormai alle spalle”, spiega il gestore. “Riguardo al posizionamento del fondo, siamo esposti molto poco ai tassi perché riteniamo che ci siano ancora degli aumenti di tassi in particolare nell’Eurozona. Manteniamo inoltre, una bassa esposizione alle obbligazioni dell’Eurozona a causa dell’escalation delle tensioni geopolitiche”.

 

“Nel complesso il fondo mantiene una duration bassa, una forte esposizione al credito e alla liquidità, privilegiando un orientamento negativo sui Titoli di Stato core”, aggiunge Allier.

 

Per saperne di più guarda il video al seguente link.

Visita il corner
Siamo tra i principali Asset Manager europei.Siamo risk manager: la gestione del rischio è al centro del nostro processo di investimento.
Scopri di più
Le nostre ultime pubblicazioni
  • normative.jpg
    Come la regolamentazione tutela i risparmiatori
  • blu-mano.jpg
    Privilegiare un approccio flessibile