13/09/2022

Recessione prolungata in Europa: le previsioni di BlackRock

La News

“La crisi energetica porterà a una recessione in Europa, come sosteniamo da marzo”.

È netta Wei Li, Global Chief Investment Strategist del BlackRock Investment Institute di BlackRock.

 

La crisi si è aggravata con l'interruzione delle forniture di gas da parte della Russia e la Banca Centrale Europea non si rende conto che, cercando di combattere l'alta inflazione, schiaccerà ulteriormente l’economia.

“Pensiamo che la BCE si sveglierà davanti a questa realtà prima di quanto i mercati si aspettino, ma non prima di dover inevitabilmente affrontare una grave recessione – mette in guardia Wei Li - Continuiamo quindi a sottopesare le azioni e a preferire il credito di alta qualità”.

 

L'Unione Europea sta spendendo quasi il 12% del suo PIL per l'energia, rendendo la crisi peggiore degli shock petroliferi del 1970 (linea arancione nel grafico). Non è così per gli Stati Uniti, esportatori netti di energia (linea gialla).

 

 

“È difficile vedere un sollievo per l'Europa nei prossimi due anni - continua la strategist - L'inverno potrebbe portare a un'impennata della domanda, riducendo le scorte. I Paesi si stanno affrettando ad ammortizzare la pressione, soprattutto sulle famiglie.

La Germania prevede di raccogliere i profitti in eccesso dai fornitori di energia e fissare un tetto massimo ai prezzi. I ministri dell'energia dell'UE hanno chiesto politiche simili. Il Regno Unito ha un piano consistente che prevede di pagare ai fornitori di energia la differenza tra un nuovo prezzo massimo e il prezzo che avrebbero potuto applicare”.

 

Le politiche dell'area dell'euro sono molto più ridotte rispetto a quelle del Regno Unito o di Covid -19, e questo rafforza l’ipotesi che lo choc energetico porterà a una recessione prolungata di diversi trimestri in Europa.

“In tutto questo la BCE è destinata a peggiorare le cose: così come la Federal Reserve, non ha riconosciuto il danno che arreca alla crescita per combattere l'inflazione, anche dopo il rialzo record dello 0,75% di settembre – proseguono dal BII - A nostro avviso, la BCE sta invece rispondendo alla politica dell'inflazione nominale trainata dall'energia.

La sua nuova previsione per una crescita modesta l'anno prossimo è già stantia perché non tiene conto degli eventi recenti, come il taglio delle forniture di gas da parte della Russia. Vediamo lo scenario negativo della BCE di una contrazione dello 0,9% come scenario più probabile. L'euro è sceso ai minimi di 20 anni rispetto al dollaro e riflette il deterioramento della crescita e delle ragioni di scambio dovuto all'aumento dei prezzi dell'energia”.

 

La BCE dovrà anche affrontare i rischi di frammentazione e forse mettere in pratica il suo strumento anti-frammentazione per gli spread del debito periferico.

“I fondamentali economici dell'Italia sono peggiorati in questo shock, con il passaggio a un deficit delle partite correnti e il pesante onere del debito. È più probabile che ciò alimenti la volatilità delle obbligazioni italiane, anche se alle prossime elezioni, un governo di centro-destra non sarà molto antagonista dell'UE.

Riteniamo che la BCE continuerà ad aumentare i tassi in modo aggressivo fino alla fine del 2022, ma che si fermerà quando vedrà che l'economia sta subendo un forte colpo.

A nostro avviso, i tassi di fine anno saranno probabilmente un po' inferiori alle attuali aspettative del mercato”.

 

Quale la conclusione? “I titoli europei non prezzano la profonda recessione che ci aspettiamo: escludendo le materie prime, le stime di crescita degli utili europei sono troppo ottimistiche.

Rimaniamo sottopeso rispetto ai titoli europei e a quelli della maggior parte dei mercati sviluppati.

Preferiamo il credito investment grade, in quanto i rendimenti compensano meglio il rischio di insolvenza.

Siamo neutrali rispetto ai titoli di Stato europei e abbiamo un modesto sovrappeso sui Gilt britannici, con una preferenza per le obbligazioni a breve, a causa del fatto che i mercati prevedono un percorso dei tassi eccessivamente falcidiante”.

Visita il corner
BlackRock, società di risparmio gestito indipendente, ha un'unica responsabilità: quella verso i suoi clienti.
Scopri di più
Le nostre ultime pubblicazioni
  • hourglass-g98d352b87_1280.jpg
    Invecchiamento della popolazione: quale effetto sugli investimenti
  • 146205635_m.jpg
    Posizionare il portafoglio in vista della recessione
  • 82938017_m.jpg
    I settori che traggono vantaggio dalle tendenze tematiche di breve e strutturali