11/08/2022

I private asset attraggono gli investitori

La News

“Nel private asset viene premiata la perseveranza e vi è una minore esposizione alle reazioni emotive estreme frequenti nel breve termine nei mercati pubblici”. Così descrive questa asset class Daniela Klasen-Martin, Managing Director e responsabile ManCo Lux e CEO Credit Suisse Fund Management S.A. di Credit Suisse AM.

Il comparto comprende fondi di buy-out, debito privato, private equity, venture capital, immobili privati e così via: si tratta essenzialmente di opportunità d’investimento che non sono disponibili attraverso i mercati pubblici.

 

“L’elemento interessanti di questi investimenti deriva dal fatto che sono meno esposti alla volatilità di breve termine tipica dei mercati pubblici - continua la manager di Credit Suisse - Sebbene ciò ne riduca la liquidità, in genere i gestori di portafoglio che investono in essi si preoccupano più dei fondamentali a loro sostegno. Il loro obiettivo è beneficiare del valore e del potenziale di crescita di questi investimenti nel lungo termine”.

 

Secondo il CIO Sentiment Survey del 2021, molti investitori stanno già aumentando la loro allocazione in private asset e sono disposti a pagare un premio di illiquidità e a impegnare il proprio denaro più a lungo come richiesto da tali strumenti.

 

Klasen-Martin sostiene che “sono due i fattori principali che spingono gli investitori verso le attività private. Il primo consiste nei cambiamenti delle modalità secondo cui essi costruiscono i propri portafogli. Il secondo riguarda invece le ampie migliorie apportate all’infrastruttura regolamentare”.

 

Da qualche tempo gli investitori stanno riducendo il proprio interesse per l’asset allocation tradizionale. Molti costruiscono i propri portafogli utilizzando fonti singole di premio al rischio invece di focalizzarsi sulle più ampie asset class tradizionali.

 

I tassi d’interesse estremamente bassi hanno alimentato questo trend, inondando di liquidità i mercati pubblici e causando una forte inflazione dei prezzi delle attività in tutte le classi. Gli investitori sono andati così alla ricerca di fonti di premio alternative e meno correlate, orientandosi verso le questo segmento.

 

Un’altra ragione per cui gli investitori sono più disposti a investire in private asset è l’evoluzione del contesto regolamentare, con le conseguenti migliorie apportate all’infrastruttura dei fondi. Tale progresso ha reso le attività private molto più appetibili per gli investitori istituzionali.

 

Concludendo, la manager di Credit Suisse sostiene che “l’attrazione verso il private asset è stata determinata da una combinazione di cambiamenti nel contesto degli investimenti e una migliore regolamentazione. La tecnologia ha svolta un ruolo centrale assieme a soluzioni innovative che hanno reso tali attività più accessibili. Il futuro per questo segmento è roseo e gli investitori possono trovare in questa asset class importanti opportunità.

Visita il corner
Credit Suisse Asset ManagementGeneriamo valore. Per te.
Scopri di più
Le nostre ultime pubblicazioni
  • 168226093_m.png
    Idrogeno, la prossima frontiera degli investimenti
  • 122593724_m.jpg
    Strategie sistematiche: ecco come reagiscono all’inflazione
  • 96810236_m.jpg
    Asia, impossibile non esserci