Rimanere investiti è la chiave per proteggersi dall’inflazione

30/06/2022

Rimanere investiti è la chiave per proteggersi dall’inflazione

La News

Nei periodi di crisi e incertezza come quello attuale, una corretta gestione dei propri risparmi è essenziale per evitare perdite in portafoglio. Il questo senso il consulente finanziario ricopre un ruolo cruciale.

Ben Rizzuto, Retirement Director di Janus Henderson Investors, illustra diversi approcci che i professionisti finanziari possono adottare per aiutare i clienti a controllare le emozioni e a rimanere investiti anche in uno scenario incerto e volatile.

 

Il rialzo dell’inflazione ha messo sotto pressione le banche centrali che si sono trovate nella condizione di dover intervenire alzando i tassi di interesse. Gli impatti finanziari dell'aumento dei prezzi possono indurre gli investitori a prendere decisioni irrazionali spesso sbagliate.

 

Secondo Rizzuto, l’unica soluzione è rimanere investiti. Tuttavia, si deve ricordare che l'inflazione provoca in sostanza una perdita di denaro per gli investitori e che le perdite di denaro portano spesso delle reazioni emotive.

 

Il consulente finanziario deve spiegare al cliente l’importanza di guardare l’inflazione da un’altra prospettiva. A tal fine potrebbe essere necessario chiedere ai clienti di paragonarsi a un'impresa, ricordando loro che gestire una società redditizia significa risparmiare e accrescere il valore netto complessivo a un ritmo superiore ai costi dei fattori produttivi.

 

È inoltre importante far sapere alle persone che non sono sole in certi periodi così delicati dal punto di vista emotivo. Gli investitori devono essere a conoscenza del fatto che non sono gli unici a provare questa frustrazione a causa dell'inflazione.

 

Ricordare ai clienti che molte persone sono prudenti, avverse al rischio e detengono gli asset in liquidità, e supportando il tutto con ricerche, li aiuterà a sentirsi ascoltati.

 

Alla luce di queste considerazioni, Rizzuto illustra quattro semplici ma importanti passi di pianificazione finanziaria.

 

Innanzitutto, è necessario definire gli obiettivi. Assicurarsi semplicemente che i clienti riflettano a fondo su tutti i loro obiettivi e li riportino poi per iscritto, può contribuire a ridurre lo stress.

 

In secondo luogo, è importante creare un piano, che non solo aiuti a definire una rotta, ma che consenta anche di riesaminare gli obiettivi del cliente alla luce dei futuri cambiamenti del mercato, delle spese, della salute, delle imposte e ovviamente anche dell'inflazione.

 

Il terzo passaggio consiste nel far capire l’importanza della liquidità. Le ricerche hanno riscontrato che un patrimonio liquido e la liquidità hanno una maggiore correlazione con il benessere percepito rispetto a un complesso di investimenti, reddito disponibile o indebitamento.

 

Infine, l’ultimo consiglio è iniziare a investire in piccolo. Gli investitori potrebbero essere avversi al rischio, stressati ed emotivi a causa di ciò che accade sui mercati. Alla luce di ciò, il PAC potrebbe essere lo strumento ideale per tutte le generazioni. Un PAC consente agli investitori di iniziare con poco, ma di avere meno denaro a rischio, il che può contribuire a ridurre le sensazioni di avversione alle perdite.

 

Concludendo, secondo il director di Janus Henderson Investors, l'impatto finanziario dell'inflazione evidenzia quanto gli investitori siano sensibili alle oscillazioni di mercato ma dimostra quanto una pianificazione a lungo termine sia gratificante e proficua.

Visita il corner
Janus Henderson Investors è stata concepita per aiutare i nostri clienti a raggiungere gli obiettivi finanziari a lungo termine
Scopri di più
Le nostre ultime pubblicazioni
  • 52908219_m.jpg
    Inflazione e tassi favoriscono il tech
  • 11193766_m.jpg
    L’importanza di avere clientela femminile
  • orso-rosso.jpg
    Quattro elementi per superare il mercato Orso