28/06/2022

È tempo di investire in obbligazioni

La News

Il percorso di aumento dei tassi di interesse annunciato dalle banche centrali per contenere l’inflazione dovrebbe avvantaggiare gli investitori obbligazionari in un'ottica di lungo termine.

Parola di Chad Rach, Fixed Income Portfolio Manager, Ritchie Tuazon e Tara Torrens, Gestori di portafoglio a reddito fisso di Capital Group, che sottolineano l’importanza di investire in obbligazioni ora che la Fed è impegnata a dirigere l'economia verso il tanto dibattuto "soft landing".

 

Gli investitori obbligazionari hanno fatto incetta di titoli di debito ora che i prezzi sono fortemente diminuiti, per il timore di assistere a un rallentamento economico a causa del programma di inasprimento monetario della Fed.

 

"Le oscillazioni del mercato azionario sembrano destinate a proseguire, mentre è improbabile che i mercati obbligazionari scivoleranno di un altro 10% dal livello attuale", afferma Tuazon.

 

La pressione di vendita al ribasso ha riportato le valutazioni di quasi tutte le obbligazioni a livelli pressoché normali e più allineati alle aspettative, creando un buon punto di ingresso potenziale per gli investitori.

 

Secondo i gestori di Capital Group, in un contesto di forti turbolenze sui mercati, l'esposizione ai fondi obbligazionari di alta qualità può aiutare a diversificare il portafoglio per proteggerlo da eventuali rischi. Inoltre, gli investitori possono cercare in tutti i settori obbligazionari le giuste opportunità per conseguire i propri obiettivi di investimento, come la generazione di reddito e la protezione dall'inflazione.

 

La crescita repentina dell’inflazione ha spinto le banche centrali ad alzare i tassi di interesse. Tuttavia, dal momento che i prezzi delle obbligazioni ipotizzati dagli investitori tengono già conto di un piano di inasprimento più aggressivo, sarà difficile che i futuri adeguamenti provochino turbolenze simili sul fronte obbligazionario.

 

Il prossimo anno sarà improbabile che i rendimenti delle obbligazioni salgano come hanno fatto dal luglio 2021, quando i mercati hanno iniziato a preoccuparsi per un'inflazione galoppante.

Presto gli investitori potranno monetizzare l'aumento dei tassi. Dai minimi degli ultimi anni, i rendimenti delle obbligazioni, che salgono quando i prezzi scendono, sono notevolmente aumentati in tutti i settori del reddito fisso. Col tempo un incremento dei rendimenti si traduce in un maggior reddito prodotto dalle obbligazioni.

 

Il sentiment degli investitori è stato condizionato dagli avvenimenti negativi che hanno caratterizzato l’ultimo periodo, dalla guerra in Ucraina che ha causato un’impennata dei prezzi delle materie prime, all’aumento dei tassi della Fed per contenere l’aumento dell’inflazione.

 

Tuttavia, secondo il team di Capital Group, anche se i rischi permangono, gli investitori obbligazionari hanno ampiamente scontato l'aumento dei tassi e potrebbero approfittare ora di un interessante punto di ingresso, in particolare se utilizzano le obbligazioni per ammortizzare la volatilità dei titoli azionari.

Visita il corner
Fondato negli Stati Uniti nel 1931, Capital Group gestisce i risparmi degli investitori per generare risultati eccellenti e costanti nel lungo termine.
Scopri di più
Le nostre ultime pubblicazioni
  • 73686424_m.jpg
    Puntare sul mercato obbligazionario
  • 20403924_m.jpg
    Tre motivi per restare positivi sui mercati azionari
  • risorse-idriche.jpg
    Investire sulle risorse idriche: vincitori e perdenti