Costruire un portafoglio bilanciato per ogni fase di mercato

23/06/2022

Costruire un portafoglio bilanciato per ogni fase di mercato

La News

In un’epoca caratterizzata da tassi in rialzo, aumento dell’inflazione e crescita in frenata, la vera sfida per gli investitori è costruire portafogli che siano in grado di resistere alle forti turbolenze dei mercati. Il fatto che l'economia sia in una fase di fine ciclo non significa necessariamente recessione.

Secondo Jared Franz, Economista, Diana Wagner e Chris Buchbinder, gestori di portafoglio azionario di Capital Group, è tempo di perseguire investimenti "per tutte le stagioni", così da avere portafogli pensati per resistere a una serie di rischi.

 

Le speranze di una ripresa accelerata dopo la pandemia sono sfumate a inizio anno quando l’inflazione è salita alle stelle anche a causa dell’invasione della Russia nei confronti dell’Ucraina. Gli esperti di Capital Group individuano tre temi di investimento azionario da tenere d’occhio nel 2022 e in futuro.

 

Innanzitutto, l'aumento dei dividendi può contrastare l'inflazione. Quando la volatilità del mercato è in aumento, la monotonia attrae. È per questo che molte aziende che pagano dividendi dimostrano di offrire opportunità di investimento interessanti.

Le società con dividendi in comprovata crescita possono contribuire a rafforzare i rendimenti degli investimenti nelle fasi di rialzo dell'inflazione.

 

In secondo luogo, l'innovazione sanitaria statunitense è viva e in ottima forma. In un contesto instabile come quello attuale le aziende sanitarie sembrano mostrare valutazioni interessanti rispetto al mercato azionario globale.

 

"Alcuni leader del mercato sono particolarmente allettanti, date le prospettive di crescita delle loro pipeline", afferma Wilson. “In tutto il settore, gli sviluppatori di farmaci, i produttori di dispositivi e i fornitori di servizi stanno trasformando l'assistenza sanitaria e migliorando i risultati ottenuti dai pazienti”.

Infine, è importante sottolineare che i titoli tecnologici sono in calo, ma la crescita del cloud è ai massimi. Le aziende tecnologiche in rapida crescita si sono ritrovate nell'occhio del ciclone nel corso della prima metà del 2022 e molte di esse hanno visto calare drasticamente il prezzo delle loro azioni con l'approssimarsi del mercato a un territorio di correzione.

 

Tuttavia, Buchbinder sottolinea che “gli investitori pazienti e di lungo termine non dovrebbero farsi scoraggiare. L’aumento dei tassi di interesse e l’inflazione crescente hanno minato la performance di molte società del settore. Ma, vi sono anche aziende di software ben gestite in segmenti in rapida crescita con prospettive favorevoli”.

In conclusione, secondo il team di Capital Group, con la crescita moderata e i rischi in aumento, il mantenimento di un portafoglio equilibrato, diversificato e "per tutte le stagioni" è particolarmente importante.

 

In un contesto di crescita più lenta e di inflazione è necessario puntare su aziende solide e in grado di crescere nel lungo termine. Tra queste potrebbero esservi società tradizionali che producono beni tangibili, ma anche alcune delle maggiori aziende digitali.

Visita il corner
Fondato negli Stati Uniti nel 1931, Capital Group gestisce i risparmi degli investitori per generare risultati eccellenti e costanti nel lungo termine.
Scopri di più
Le nostre ultime pubblicazioni
  • 11998324_m.jpg
    Pandemia, guerra e cambiamenti climatici mettono a dura prova gli ESG
  • bonds.jpg
    È tempo di investire in obbligazioni