27/05/2022

Meno azioni e più obbligazioni investment grade

La News

I principali avvenimento che hanno caratterizzato l’ultimo periodo, come le strozzature nelle catene di approvvigionamento, il rincaro delle materie prime, l’inflazione, la guerra in Ucraina e i nuovi lockdown in Cina, hanno impattato la crescita economica e aumentato la preoccupazione degli investitori. Il persistente nervosismo si rispecchia sui mercati azionari, soprattutto a livello di singoli titoli.

 

Secondo Volker Schmidt, gestore del fondo Ethna-DEFENSIV di Ethenea, in seguito alle oscillazioni di mercato, gli investitori hanno abbandonato gli asset rischiosi a favore di beni rifugio ritenuti sicuri, come titoli di Stato e dollaro USA.

 

Al contempo, dopo la lieve ripresa dei rendimenti dei titoli di Stato, la parziale correzione del mercato azionario e l'elevata volatilità hanno causato l'ampliamento dei premi al rischio delle obbligazioni societarie.

 

I più colpiti sono stati i premi delle obbligazioni più rischiose, mentre i premi al rischio dei titoli investment grade statunitensi hanno invece retto meglio superano il rendimento dei Treasury.

“Malgrado il sentiment negativo la fine del tunnel potrebbe non essere troppo lontana”, afferma Schmidt. “I prezzi delle materie prime sembrano essersi stabilizzati e in Cina il governo sta allentando le misure restrittive anti Covid-19. Con l’uscita graduale dalla pandemia i problemi delle catene di approvvigionamento si risolveranno gradualmente”.

 

L’inflazione ha segnato un nuovo massimo anche se sembra in atto un netto rallentamento. Un futuro calo del tasso d'inflazione dovrebbe incidere positivamente sui consumi e sostenere l'economia.

 

Nel complesso, secondo Schmidt, a fronte di uno scenario particolarmente complesso per le Borse, l’Ethna-DEFENSIV mantiene un posizionamento estremamente difensivo con una quota azionaria azzerata, una pronunciata sovraponderazione delle obbligazioni investment grade sicure e una duration divenuta di recente negativa (e pari a -1,6) per evitare di andare incontro a rischi causati dal rialzo dei tassi di interesse. Questo approccio difensivo ha consentito al fondo di chiudere il mese di aprile in crescita a fronte di una discesa pronunciata delle principali asset class.

 

Visita il corner
Società d'investimento indipendente, il cui focus è la preservazione e l'incremento del patrimonio affidato.
Scopri di più
Le nostre ultime pubblicazioni
  • pc.jpg
    Un “soft landing” è improbabile
  • dollaro-simbolo.jpg
    In fuga dal dollaro USA
  • dollaro-usa.jpg
    Ridurre l’esposizione al dollaro USA