16/05/2022

Le obbligazioni soffrono dopo il rialzo dei tassi

La News

La Federal Reserve e altre banche centrali hanno alzato i tassi di interesse per contrastare il rialzo dell’inflazione. I mercati continuano a soffrire e ad essere dominati dalla volatilità. Tuttavia, ad accusare il colpo sono principalmente le obbligazioni. Parola di Carlo Benetti, Market Specialist di GAM Investments.

 

“In questi anni classi di attivo come le obbligazioni ad alto rendimento o il debito societario emergente hanno beneficiato della ricerca di rendimento da parte degli investitori in fuga dalla carta governativa, ma l’aumento dei tassi cambia e complica le prospettive anche nei segmenti a maggior rendimento”, afferma Benetti. “Il rialzo dei tassi può impattare la performance dei mercati obbligazionari”.

 

Un elemento chiave che dimostra l’uscita dalla grande fase deflazionistica, è la forza del dollaro. La valuta statunitense è ai livelli più alti degli ultimi vent’anni ma nella “guerra valutaria all’incontrario” nessuno vuole una valuta debole che importi inflazione: gli effetti del dollaro forte sulle valute nazionali sono una variabile di cui le banche centrali devono tener conto nelle loro azioni sui tassi.

Benetti spiega che “l’inflazione, i tassi in salita, i blocchi nei porti cinesi e le mosse delle banche centrali, sono tutti elementi che definiranno il futuro dei mercati nei prossimi mesi. Ma le carte sono al di fuori dell’ambito economico, tutto è avvolto e condizionato dall’incertezza politica”.

 

Nello scenario attuale di incertezza a causa dell’aumento dell’inflazione e dell’inasprimento delle tensioni in Europa, è necessario guardare oltre e investire nel lungo termine senza farsi sopraffare dalla paura.

 

In conclusione, secondo Benetti, la preferenza relativa verso le azioni resta condizionata dalle difficoltà delle obbligazioni e compensata con l’esposizione a strategie di protezione, la posizione più avanzata della banca centrale americana rispetto a quella europea corrobora la preferenza relativa agli Stati Uniti e al dollaro, che beneficia anche delle sue caratteristiche difensive nelle fasi di incertezza o pessimismo.

Visita il corner
GAM è una delle maggiori società mondiali indipendenti dedicate esclusivamente alla gestione patrimoniale.
Scopri di più
Le nostre ultime pubblicazioni
  • corda.jpg
    Rischiare fa parte del gioco
  • 106922999_m.jpg
    Dieci consigli per navigare i mercati
  • correre.jpg
    Non è il momento di fuggire