17/01/2022

Robotica e automazione: le tematiche del futuro

La News

Il crescente flusso di innovazioni sta aumentando l’interesse degli investitori sul tema della robotica e dell’automazione come opportunità d’investimento a lungo termine.

Angus Muirhead, CFA, Head of Thematic Equities, Credit Suisse Asset Management, sottolinea come la casa di gestione abbia realizzato numerose strategie per offrire un’esposizione di tipo “pure play” a una serie di tematiche di crescita a lungo termine tra cui Robotica e automazione, Sicurezza, Sanità digitale, Edutainment e Impatto ambientale.

Le strategie in termini di investimenti azionari tematici si focalizzano sulle aziende “pure play”: quelle con almeno il 50% dei ricavi correnti provenienti da prodotti e soluzioni direttamente connessi al tema specifico in questione. Per questo motivo Credit Suisse AM si chiede se un’azienda, un settore, una tecnologia o un prodotto si qualifichi come produttore pure play di sistemi di automazione. Poiché nell’autovettura moderna è presente moltissima automazione, possiamo ragionevolmente includere le case automobilistiche nell’ universo “pure play” nell’ambito della strategia per la robotica?
 

Credit Suisse AM, esaminato il numero crescente di funzioni di automazione disponibili nei moderni veicoli passeggeri, si è domandata se le case automobilistiche debbano essere considerate esse stesse produttori di soluzioni di automazione.

Ad oggi, secondo gli studi della casa di gestione, le autovetture non sono ancora completamente autonome nella loro funzione principale perché la maggior parte dell’automazione integrata in un veicolo è fornita da produttori di parti e sottosistemi del tier. Quindi, per queste motivazioni, le case automobilistiche non sono inserite nell’universo di aziende “pure play” su cui investire nel campo della robotica e dell’automazione.
Angus Muirhead sottolinea come l’approccio di Credit Suisse AM sia differente rispetto a quello della maggior parte dei peer sul mercato dell’investimento tematico.


L’approccio scelto dalla casa di gestione, infatti, conferisce alle strategie un livello più alto di esposizione diretta ai temi d’investimento puntando su un’esposizione maggiore anziché minore. Anche se la scelta è quella di non includere le case automobilistiche nell’universo investibile, Credit Suisse AM considera i veicoli passeggeri in crescita soprattutto nei prossimi anni specialmente considerando l’ascesa dei veicoli elettrici, le maggiori capacità dei veicoli autonomi e l’ampia serie di possibilità di automazione, che si verificano quando i veicoli sono collegati via rete e possono “comunicare” tra loro.

 

Visita il corner
Credit Suisse Asset ManagementGeneriamo valore. Per te.
Scopri di più
Le nostre ultime pubblicazioni
  • 8863913_m.jpg
    Conoscere per rimanere competitivi
  • 23400725_m.jpg
    EdTech, un trend da studiare
  • 121746553_m.jpg
    Seguire le abitudini sostenibili delle ultime generazioni