02/12/2021

Rimanere investiti nonostante il virus

di Advisor Professional

La News

Il nuovo ceppo di virus, la cosiddetta Variante Omicron, potrebbe innescare nuove riduzioni della crescita globale, peggiorare il sentiment di rischio e avere un impatto settoriale significativo.

“Siamo preoccupati per il tributo umano e ci aspettiamo nuove restrizioni all'attività - mette in chiaro Jean Boivin, Head del BlackRock Investment Institute di BlackRock - Per ora favoriamo ancora le azioni, ma cambieremmo la nostra posizione se i vaccini o i trattamenti dovessero rivelarsi inutili.

Se invece sono efficaci, il ceppo ritarderebbe solo la ripresa dell'attività economica, e quindi punteremmo a sfruttare qualsiasi discesa del mercato azionario. Meno crescita ora significa maggior crescita più avanti”.

 

Rendimenti reali di Treasury e Bund decennali - 2011-2021

 

La variante influenza i servizi che dipendono dall'attività economica, ma per ora sembra destare meno preoccupazioni sul quadro macro. “Le campagne di vaccinazione finora si sono dimostrate efficaci e versatili - confermano da BlackRock - Sarebbe un cambiamento forte se il nuovo ceppo dovesse compromettere significativamente l'efficacia del vaccino e mettere in discussione il riavvio, ma non ci sono ancora prove di questo”.

Le restrizioni dei governi saranno probabilmente più leggere e mirate dei precedenti blocchi, e il loro effetto sull'attività economica è andato scemando man mano che il mondo si è adattato.

 

“La cosa più importante è che vediamo ancora i rendimenti reali negativi supportivi dell’asset class azionaria. I rendimenti reali erano saliti prima delle notizie sui virus, ma sono ancora in bilico vicino ai minimi storici.

La ragione è una risposta più attenuata all'inflazione, grazie al coordinamento fiscale e monetario per superare lo shock del virus e alle politiche delle banche centrali di lasciare che l'inflazione si scaldi un po'.

Ci aspettiamo che i rendimenti reali salgano, ma restino a livelli storicamente bassi in un ambiente inflazionistico. Questo fa sì che le valutazioni delle azioni appaiano migliori di quanto non lo sarebbero altrimenti, sfidando così contante e obbligazioni nominali”.

 

L'emergere di Omicron ha portato a un brusco calo dei rendimenti dei titoli di stato, ma la direzione di marcia rimane rialzista. La Fed inizierà ad alzare gradualmente i tassi nel 2022 quando l'economia non avrà più bisogno di stimoli, supponendo che il ceppo del virus non faccia deragliare la ripartenza economica.

“Questo spingerebbe i rendimenti verso l’alto su tutta la curva, mantenendo un contesto impegnativo per le obbligazioni nominali - prosegue Boivin - Riteniamo che le azioni offrano rendimenti corretti per il rischio più elevati e un potenziale cuscinetto contro i rischi di inflazione, soprattutto perché vediamo i tassi salire meno che nei precedenti cicli di rialzo, e meno di quanto i mercati si aspettino”.

 

Se però la Fed dovesse reagire all'inflazione come ha fatto in passato, inizierebbe ad alzare i tassi molto più velocemente e a un livello più alto di quanto i mercati si aspettino attualmente.

“Questo porrebbe bruscamente fine alla rivoluzione della politica monetaria e fiscale che ha portato a livelli di debito massicci e a una maggiore tolleranza per l'inflazione, e ci renderebbe neutrali sulle azioni su un orizzonte strategico - aggiunge il capo del BII - Non pensiamo che un tale scenario sia probabile, poiché richiederebbe che la Fed abbandoni o reinterpreti completamente il suo nuovo quadro politico.

Ciò che conta davvero per gli investitori a lungo termine è la somma totale della crescita e degli aumenti dei tassi, piuttosto che le singole parti o la tempistica.

È però importante notare che i titoli di stato offrono una minore diversificazione del portafoglio contro i sell off azionari rispetto al passato, ai loro livelli di rendimento storicamente bassi”.

Visita il corner
BlackRock, società di risparmio gestito indipendente, ha un'unica responsabilità: quella verso i suoi clienti.
Scopri di più
Le nostre ultime pubblicazioni
  • blk.jpg
    I cinque megatrend dei mercati privati
  • blk.jpg
    Tassi e Fed: upgrade sulle azioni Usa
  • tassi.jpg
    Come posizionarsi dopo gli annunci delle Banche Centrali