24/09/2021

Mercati in crescita, chi rischia di più vince

di Advisor Professional

La News

Per analizzare il comportamento dei mercati nelle ultime settimane, gli esperti di GAM Investments hanno ragionato su una metafora automobilistica: il tratto Milano Serravalle-Genova.

Nella prima parte del tragitto, i lunghi rettilinei che si incontrano consentono velocità elevate: chi spinge di più sul pedale vince, anche se, nei rari punti in cui il percorso presenta delle anse lievi, l’accensione improvvisa degli stop di alcune auto annuncia quel che diventerà più chiaro in seguito.

Lo spettacolo si esprime al meglio infatti a partire proprio da Serravalle, dove il tragitto diventa tortuoso e impegnativo. Qui la capacità di guida è fondamentale: affrontare le curve con perizia fa la differenza, accelerando in maniera controintuitiva in fase di uscita.

È qui che si incontrano nuovamente gli “arrembanti” piloti da rettilineo, in difficoltà sul tracciato “misto”. Allo stesso modo, con mercati in tendenza positiva, i.e. “pro risk”, chi più rischia vince.

 

Secondo gli esperti, in questi frangenti è spesso difficile distinguere la capacità di gestione e la robustezza di portafoglio, dal semplice sovrappeso delle componenti più rischiose.

Nelle fasi prive di trend, o in caso di correzioni marcate, si evidenzia invece la capacità del gestore che deve interpretare il mercato e cambiare marcia quando necessario.

La capacità di agire sotto pressione, con tempestività e reale flessibilità laddove necessario, rappresenta un banco di prova.

Queste fasi mettono inoltre a nudo la costruzione di portafoglio, che deve essere il più possibile equilibrata fra fonti di rischio. La concentrazione su singole scommesse, o rischi specifici che, come nel caso del credito, rimangono “sommersi” fino a eventi di scarsa liquidità, porta a risultati spesso disastrosi quando l’avversione al rischio aumenta improvvisamente.

Tanti bravi gestori superano questo test, molte delle strategie “super-performanti” sprofondano invece nel quarto quartile.

 

In sintesi, gli analisti di GAM Investments sottolineano che “nella selezione di una strategia multi asset è importante ricercare l’asimmetria delle performance, nella navigazione fra regimi di mercato, con la consapevolezza che in molti casi abbracciare un portafoglio che performa a doppia cifra significa accettare implicitamente l’eventualità di perdite di simile entità”.

Visita il corner
GAM è una delle maggiori società mondiali indipendenti dedicate esclusivamente alla gestione patrimoniale.
Scopri di più
Le nostre ultime pubblicazioni
  • gam last.jpg
    Mercati correlati, la diversificazione nel tempo fa la differenza
  • gam last.jpg
    Gli investitori temono la crisi
  • gam-last.jpg
    Azioni tech e lusso contro l’inflazione