Puntare sui tematici per cogliere in anticipo le sfide di domani

17/09/2021

Puntare sui tematici per cogliere in anticipo le sfide di domani

di Advisor Professional

La News

Cosmo Schinaia, Country Head Italy di Fidelity International, introducendo la conferenza “Da Cleopatra alla conquista della luna: come guardare al futuro”, organizzata dalla casa di gestione in occasione del Salone del Risparmio 2021, ha evidenziato come i risparmiatori siano sempre più spaventati ed avversi al rischio. È questo il motivo per cui c’è così tanta liquidità nei conti correnti.

 

Il focus si è spostato sulla Cina, partendo da un numero: il 50% della popolazione mondiale risiede in Asia. La Cina, in questo particolare periodo storico, è impegnata su due fronti: favorire i consumi interni e consolidare le partnership con i paesi limitrofi. Oggi gli investitori sanno che investire in Cina è imprescindibile pur avendo fatto registrare, in estate, volatilità. Il paradigma, quindi, non è se investire o meno in Cina ma “per quanto tempo” esserlo.

 

Il primo ospite della casa di gestione è stato Alberto Angela che ha accompagnato il pubblico in un viaggio nel tempo mostrando come comprendere le lezioni del passato aiuti a trarre insegnamenti utili nella costruzione del futuro. Il paleontologo ha evidenziato come credere nel futuro permetta di pianificarlo e di agire in particolare in questa fase di ripresa post-Covid dove non è concesso restare ad aspettare che qualcosa accada. Trasmettere ottimismo, quindi, è la chiave per ingaggiare nuovi clienti con l’obiettivo di fissare obiettivi di lungo periodo per far lavorare i portafogli.

 

Natale Borra, Sales Associate Director di Fidelity International, ha evidenziato la difficoltà di prevedere il futuro ed i temi di investimento che performeranno meglio. Gli investimenti tematici ormai sono un must ma presentano diversi limiti. Secondo Borra i limiti principali di questo tipo di investimento sono tre: time to market dell’industria, “affollamento” su un tema (tutti vendono lo stesso tema) e l’assenza di “ristrutturazione” dei fondi.

Cosa fare, quindi? Secondo gli esperti della casa di gestione occorre puntare su temi storici come: cambiamenti economici, cambiamenti climatici, tecnologia e ambiente. I temi, quindi, sono noti. Quello che bisogna fare è: identificare le aziende in cui investire nel lungo periodo (per generare valore per il cliente), porre in essere un’allocazione attiva e fare una rotazione dei temi.

 

A chiedere i lavori è Alessandro Furrer, Sales Director della casa di gestione, che evidenziando l'alto numero di investimenti tematici nell’ultimo periodo, ha declinato le caratteristiche del Global Thematic Opportunities Fund. Il fondo della casa di gestione seleziona temi di investimento attraverso una gestione attiva traendo beneficio dalla ricerca proprietaria puntando su: consumi cinesi, demografia, tecnologia e clima.  

Visita il corner
Fidelity International è una delle principali società di gestione di fondi al mondo.
Scopri di più
Le nostre ultime pubblicazioni
  • 8535544_m.jpg
    Crescita, stabilità, reddito: i tre pilastri di Fidelity
  • fidelity-last.jpg
    Mercati, crescita in decelerazione
  • 43906142_m.jpg
    Cina, oltre la volatilità di breve: un trend di lungo termine in cui esserci