13/09/2021

Utilizzare la sostenibilità per fare stock picking

di Advisor Professional

La News

Uno degli approcci all'investimento ESG più diffusi è l'esclusione preliminare delle aziende e dei settori che la maggior parte degli investitori sostenibili e responsabili preferisce evitare, una pratica detta screening negativo.

“Invece, nelle nostre strategie di investimento sostenibile preferiamo concentrarci sull'allocazione positiva dei capitali e identificare aziende di qualità elevata - Rebecca Maclean, Investment Director di Aberdeen Standard Investors - Siamo convinti che il nostro modello di engagement sia una componente fondamentale del processo di ricerca fondamentale bottom-up azionaria e permetta di ottenere buone indicazioni sugli sviluppi futuri ai fini dell'analisi ESG e, in definitiva, della costruzione del portafoglio”.

 

Come operate? “Puntiamo a società di qualità all'interno di due categorie fondamentali: i leader e gli innovatori della sostenibilità - mette in chiaro Rebecca Maclean - I leader della sostenibilità sono aziende che gestiscono già in modo efficace i principali rischi ESG connessi alla propria attività. Spesso si tratta di società innovative i cui prodotti e servizi si propongono di risolvere alcune delle sfide più immediate legate al tema della sostenibilità”.

 

Ci fa qualche esempio di titoli su cui investite con questa ottica? “Uno dei leader della sostenibilità in cui abbiamo investito è la società Softcat, che si occupa di rivendita di infrastrutture IT e al cui successo ha contribuito in particolare la solidità della sua cultura aziendale, della sua gamma di prodotti e dei rapporti con i clienti.

Di quest'azienda apprezziamo anche le pratiche consolidate di corporate governance e l'etica professionale. Infatti, è stata in grado di attrarre e fidelizzare collaboratori di grande talento grazie a metodologie di gestione del capitale umano innovative.

Tutti questi punti di forza si traducono in eccellenti risultati finanziari e alimentano la crescita sostenibile dell'azienda. Softcat si classifica al 5° posto nella categoria Best Workplaces 2020 del Regno Unito, vanta ottimi punteggi in termini di coinvolgimento dei dipendenti e si è aggiudicata vari riconoscimenti per il suo programma di apprendistato, che l'anno scorso ha reclutato 45 nuovi apprendisti”.

 

E invece gli innovatori della sostenibilità? “Invece di adottare un approccio esclusivamente incentrato sulla selezione dei titoli best-in-class riteniamo che vi siano ottimi motivi per puntare anche sugli innovatori della sostenibilità, ovvero aziende che stanno prendendo misure concrete per migliorare la loro performance ESG. Le credenziali ESG e il momentum di queste realtà sono spesso trascurate e sottovalutate dal mercato, ma per individuare queste inefficienze i gestori devono disporre di ampie risorse e della copertura totale del mercato”.

 

Un esempio anche in questo campo? “La società di infrastrutture John Laing è un ottimo esempio recente di azienda innovatrice.

Questa multinazionale britannica gestisce appalti di costruzione di infrastrutture nei rami dei trasporti, dell'edilizia sociale e dell'ambiente, assegnati dal governo in base a programmi di Private Partnership (PPP) su vari mercati, tra cui Gran Bretagna, Europa, Asia Pacifico e America Latina e del Nord.

La decisione iniziale di investire in questa azienda è stata presa alla luce di una serie di caratteristiche positive come il robusto modello industriale, la presenza internazionale e l'efficienza del gruppo dirigente. Per noi l'essenziale era però comprendere appieno i rischi e le opportunità ESG specifici di questo business e per farlo abbiamo continuato a interagire con il management (l'anno scorso abbiamo tenuto oltre 700 meeting con dirigenti di aziende britanniche).

Abbiamo illustrato ai dirigenti di John Laing, tra cui il nuovo ESG Director, le nostre aspettative in qualità di azionisti e definito alcuni importanti traguardi tra cui il miglioramento dell'informativa sulla schiavitù moderna e l'analisi d'impatto. Questo impegno ci ha permesso di contribuire al momentum ESG positivo di John Laing a vantaggio dei nostri clienti”.

Visita il corner
Standard Life Aberdeen plc è una delle più grandi società d'investimento del mondo nata nel 2017 dalla fusione di Standard Life plc e Aberdeen Asset Management plc.
Scopri di più
Le nostre ultime pubblicazioni
  • net.jpg
    Settori vincenti e perdenti con la transizione verde
  • asi-last.jpg
    Rendimenti più elevati e minore volatilità con gli ESG