13/09/2021

Selezionare i leader nella tecnologia al di fuori del Tech

di Advisor Professional

La News

La tecnologia è stato il settore uscito vincitore dalla pandemia e anche quello che ha trainato i mercati negli ultimi anni. Tuttavia, può sembrare un paradosso, ma per trovare leader nella tecnologia non è necessario cercare proprio in questo settore.

Molte società nei più svariati comparti stanno adottando nuove tecnologie per migliorare il proprio posizionamento competitivo, guidare il cambiamento sociale e creare opportunità per gli investitori. Del resto, tra il 2020 e il 2024 la spesa globale nell'ambito della trasformazione digitale dovrebbe quasi raddoppiare, da 1.300 a 2.400 miliardi di dollari.

 

Anne-Marie Peterson, Greg Wendt e Lara Pellini, gestori di Capital Group, analizzano alcuni leader nei vari comparti merceologici.

“Scaviamo un po' più a fondo in tutti i settori per scovare società che possiedono il potenziale per beneficiare di una trasformazione digitale - spiegano i tre gestori - Sicuramente, non tutte le società che avviano una trasformazione digitale ne usciranno vincitrici nel lungo termine. La chiave è comprendere appieno la strategia digitale di una società e le sue prospettive di successo”.

 

Ecco alcuni esempi in dettaglio.

 

Industria. Chi contribuisce maggiormente alle emissioni di gas a effetto serra sono gli edifici. Il cambiamento delle priorità energetiche tra i governi e la popolazione potrebbe fornire un ciclo di sostituzione più rapido per i sistemi di riscaldamento e raffreddamento.

Carrier Global ha introdotto un programma per gli edifici per migliorarne efficienza, sicurezza e condizioni degli ambienti interni, con un sistema di filtraggio dell'aria che riduce il rischio di batteri e agenti patogeni: una caratteristica che ha attirato l'attenzione durante la pandemia di COVID. La società sta sviluppando un sistema per ottimizzare il consumo energetico totale di un edificio.

 

Attrezzature. Caterpillar ha introdotto un motore diesel con adduzione di idrogeno che può aiutare gli utenti delle proprie attrezzature di estrazione mineraria a raggiungere più rapidamente gli obiettivi in materia di emissioni di carbonio. Ha inoltre introdotto un motore elettrico per la generazione di energia, un sistema ibrido di trivellazione terrestre e software per aiutare le società minerarie, edili, energetiche e dei trasporti a monitorare la propria flotta di veicoli per misurare il consumo energetico e identificare le aree di miglioramento.

Deere & Co. sta sviluppando sistemi di robotica, automazione e apprendimento automatico per consentire agli agricoltori di migliorare la loro efficienza. Alcuni trattori e mietitrebbie di Deere utilizzano sistemi di automazione avanzata per preparare il terreno, piantare i semi, curare le piante durante la loro crescita e raccogliere i prodotti. Nell'agosto 2021, Deere ha dichiarato di voler acquisire un costruttore di robotica per trattori per poter accelerare il raggiungimento del suo obiettivo di offrire una flotta di veicoli agricoli completamente autonomi.

 

Retail. I principali rivenditori stanno prendendo coscienza del fatto che per sopravvivere è importante adottare un approccio multicanale (negozi tradizionali e online) e un modello in cui i clienti acquistano online e ritirano in negozio.

Williams-Sonoma, produttore di utensili da cucina e proprietario di Pottery Barn and West Elm, si è concentrato sul suo business online per molti anni. Quindi non sorprende che durante la pandemia la società abbia registrato vendite digitali consistenti. Tuttavia, a marzo la società ha rivelato che nelle aree in cui ha riaperto i negozi fisici, le vendite presso i negozi sono salite mentre le vendite online sono rimaste relativamente elevate.

Nel 2013 Target fu oggetto di una massiccia violazione dei dati di circa 110 milioni di informazioni personali e di pagamento dei clienti: ha quindi riorganizzato le sue attività IT, passando da appaltatori a un team di 4.000 dipendenti IT, che si è concentrato anche sul migliorare dell'offerta di e-commerce e sul programma di fidelizzazione dei clienti. La società ha costruito un solido servizio di consegna in giornata per le tradizionali attività online, nonché l'opzione di acquisto online, con ritiro in negozio, che è diventata molto popolare durante le chiusure causate dal COVID.

 

Lusso. Un caso emblematico è LVMH, che ha abbracciato l'e-commerce lentamente. I dirigenti temevano che un maggiore accesso a un mercato più ampio, la capacità di monitorare le preferenze dei clienti e altri vantaggi di una società digitale potessero smorzare l'immagine di esclusività dei propri marchi. Ha costituito il LVMH retail lab, un laboratorio di vendita al dettaglio per fornire supporto a ciascun marchio nella sua trasformazione digitale e adottato uno strumento digitale per monitorare le merci, garantire l'autenticità e ridurre la minaccia di furti.

Ha inoltre iniziato a utilizzare una tecnologia di gestione degli ordini che consente ai consumatori di tenere traccia delle scorte in tempo reale e optare per una consegna in giornata o il ritiro in negozio.

Alcuni marchi di LVMH hanno anche adottato l'intelligenza artificiale per personalizzare le esperienze online: ad esempio, lo "smart mirror" di Sephora consente ai clienti di provare il trucco utilizzando la realtà aumentata.

 

Ristorazione. Il colosso della consegna di pizza Domino's aveva già iniziato a utilizzare una consegna senza contatto e drive-in mesi prima che chiunque altro avesse mai sentito parlare di COVID. Si era in un certo senso preparato anni prima per far fronte ai cambiamenti introdotti dal COVID.

Dopo diversi tentativi ed errori, la società ha innovato e migliorato il suo approccio di consegna. Anziché affidarsi alla tecnologia di una vasta gamma di fornitori, Domino's ha ampliato il proprio personale tecnologico e sviluppato un proprio sistema di ordinazione online su tutte le piattaforme digitali.

Visita il corner
Fondato negli Stati Uniti nel 1931, Capital Group gestisce i risparmi degli investitori per generare risultati eccellenti e costanti nel lungo termine.
Scopri di più
Le nostre ultime pubblicazioni
  • capital-last.jpg
    Gli investimenti sono un’arte, non una scienza
  • capital-last.jpg
    Cinque temi da monitorare per investire nei nuovi media