14/07/2021

Primo semestre alle spalle, è tempo di bilanci

di Advisor Professional

La News

L'inizio del 2021 nei mercati azionari è stato caratterizzato da una costante incertezza relativa all’evoluzione della pandemia. La ripresa economica, supportata dal massiccio sostegno fornito dalla politica monetaria e fiscale, è proseguita mostrando più vigore del previsto, grazie al continuo successo delle campagne vaccinali in tutto il mondo.

 

Gli esperti di Ethenea evidenziano come fosse prevedibile che la ripresa non sarebbe stata sincronizzata su scala globaleSecondo gli esperti della casa di gestione, mentre i progressi dell'ultimo anno, favoriti dalle aspettative di futura crescita, sono principalmente riconducibili a un ampliamento dei multipli di valutazione, i significativi rialzi delle quotazioni registrati quest'anno sono ascrivibili soprattutto alla crescita reale degli utili.

 

Il fondo Ethna-AKTIV ha partecipato all'andamento positivo del mercato dei capitali esibendo oscillazioni contenute e, al termine del primo semestre, la performance si attesta quasi al 2%. La casa di gestione conferma l’atteggiamento prudente nei confronti delle obbligazioni mentre un terzo abbondante dell'esposizione agli strumenti fixed income resta investito in titoli di Stato USA.

Prevedendo che la ripresa economica globale avrebbe prima o poi causato un aumento dell'inflazione e la normalizzazione dei tassi, i titoli designati dal termine "reflation trade" hanno sostituito il settore tecnologico come driver della fase rialzista. I maggiori progressi sono stati conseguiti dai segmenti value e dagli investimenti in finanza e materie prime. 

Rispetto a inizio anno, attualmente quasi la metà dell’esposizione della casa di gestione riguarda prodotti indicizzati. Gli analisti hanno scelto di mantenere un’allocazione del 20% nel dollaro statunitense come elemento di bilanciamento.

 

Il fondo Ethna-DYNAMISCH, caratterizzato da un’elevata quota azionaria e da un portafoglio bilanciato, è riuscito a sottrarsi alle sporadiche pressioni al ribasso. Da fine giugno la quota azionaria netta di Ethna-DYNAMISCH era del 65% (la quota azionaria lorda si attestava al 74% senza le componenti di copertura), il che sta consentendo al fondo di continuare a partecipare in misura significativa alle opportunità di rialzi tuttora presenti, tenendo al contempo conto dell'aumento dei rischi.