26/02/2021

Più selettivi e più pazienti: il monito di M&G

di Advisor Professional

La News

Da quando il presidente Mattarella ha chiesto a Mario Draghi di formare un nuovo governo, col supporto di una maggioranza politica allargata, lo spread tra BTP e Bund a 10 anni è sceso intorno ai 100 basis point e il rendimento del decennale sotto lo 0.5% per la prima volta nella storia.

Come conseguenza di questa rinnovata fiducia nell’Italia, abbiamo assistito anche a un rally del mercato azionario, soprattutto per i titoli finanziari.

 

Parte da questi presupposti la puntata di febbraio de “I Mercati visti da M&G” di Manuel Pozzi, Investment Director di M&G Investments.

 

Ma il mercato è in bolla? I titoli legati alle politiche ambientali sono già saliti molto, ma non quelli ad esempio coinvolti nella sostenibilità sociale. Allo stesso modo vi sono aree e settori trascurati dal mercato che meritano di essere approfonditi. È preferibile quindi un approccio multi-tematico, spiega l’Investment Director di M&G.

 

 

Nella puntata di febbraio 2021 de I Mercati visti da M&G”, Manuel Pozzi, Investment Director di M&G Investments, concentra la sua trattazione sui seguenti nuclei tematici:

 

1) Introduzione (00:00)
2) Il nuovo governo di Mario Draghi (00:43)
3) Segnali di bolla nei mercati finanziari (02:34)
4) Investimenti sostenibili e infrastrutture: vincitori e vinti (05:05)