Se vuoi renderti conto del valore del denaro, prova a chiedere un prestito. Benjamin Franklin
avatar

24/05/2019

Affrontare i mercati oggi: diversificazione e controllo attivo del rischio

di Advisor Professional

La News

Anche se l'economia mondiale resta in buona salute, come hanno confermato le recenti previsioni del FMI aggiornate ad aprile, i dati macroeconomici per la prima parte di quest'anno sono stati sotto le attese e le previsioni di crescita e inflazione stanno scendendo progressivamente, sintomo di un rallentamento del ciclo economico.

 

 

Cosa è successo sui mercati

Dopo l'andamento molto volatile dei mercati nell'ultimo trimestre dello scorso anno e l'accumularsi di rischi geopolitici differenti, le banche centrali hanno cambiato il loro messaggio, indicando un approccio più accomodante per la politica monetaria prospettica. Di conseguenza, non considerando le coperture valutarie e di costi connessi, i mercati finanziari hanno reagito bene e da inizio anno sono tutti positivi. In particolare, l'azionario nei Paesi Sviluppati ha consegnato risultati in doppia cifra, lo spread degli high yield è sceso molto ed anche i tassi risk-free sono diminuiti di circa 30 punti base.

L'unico andamento in controtendenza è stato quello dello spread dei titoli di stato italiani che sulla scadenza a 10 anni si è allargato di 13 basis points.

 

Che prospettive attendersi, dunque, per lo scenario futuro?

La parola a Federico Mosca, Responsabile Investimenti a Rischio Controllato di Arca Fondi SGR che riassume l'attuale quadro di investimento e delinea il posizionamento dei fondi Strategia Globale di Arca Fondi SGR.

"Anche se il ciclo economico sta lentamente rallentando, non riteniamo ci siano imminenti pericoli di una recessione. Tuttavia, i rischi politici di cui si parla già da un po' di tempo non sono spariti e, anche se abbiamo alle spalle un trimestre di quiete, questi probabilmente ci accompagneranno ancora nel corso dell'anno, come ampiamente dimostrato dalla dinamica più recente dei mercati."

Quali?

  • L'indice della volatilità azionaria, VIX, è tornato a salire a causa della disputa commerciale tra gli Stati Uniti e la Cina.
     
  • Incombono ancora le elezioni europee a breve.
     
  • Probabilmente a fine maggio si tornerà a parlare della questione fiscale e realisticamente ci sarà un'interlocuzione dura tra la commissione europea e il governo italiano.
     
  • Non si hanno ancora informazioni precise sulla reale generosità del programma promesso dalla BCE in sostegno alla liquidità per le banche private che verrà annunciato a giugno.
     
  • Il tema della Brexit non è stato risolto, ma solo rimandato.

 

Come posizionarsi, dunque, in questo contesto?

"Dallo scorso anno abbiamo aumentato l'incidenza delle strategie di controllo attivo del rischio, cosa che dovrebbe permetterci di controllare con più efficacia la volatilità sui mercati. In particolare abbiamo ridotto l'assorbimento del budget di rischio, abbiamo ridotto fortemente la concentrazione di rischio nel portafoglio di titoli di Stato a breve termine, abbiamo ridotto l'esposizione al rischio di credito, in particolare sugli high yield, ed abbiamo bilanciato l'esposizione su diverse fonti di rischio. Il portafoglio, infatti, è costituito con un mix di posizioni, un po' protettive - ad esempio la posizione corta sul BTP e la posizione di irripidimento sulla curva dei tassi americani - e altre maggiormente procicliche - ad esempio piccole posizioni tattiche di sottopeso sul bund tedesco."

 

 

CONTENUTI CORRELATI:
  • "La so io", 3 risposte, per 3 domande, in un
    23/05/2019 "La so io", 3 risposte, per 3 domande, in un'immagine a cura di Schroders Perché gli ultimi avvenimenti in Turchia e Argentina non rappresentano un rischio per altri mercati emergenti? Perché una ripresa della crescita del Regno Unito potrebbe rivelarsi un falso allarme? Come si ripartisce, a colpo d’occhio, l’economia mondiale in base al PIL? La risposta a queste tre domande nell’infografica di Schroders!
  • Europee: cosa accadrà nel weekend secondo Carlo Benetti
    22/05/2019 Europee: cosa accadrà nel weekend secondo Carlo Benetti Tra giovedì 23 e domenica 26 maggio circa 400 milioni di cittadini di 28 paesi dell’Unione Europea voteranno il rinnovo dei 751 membri del Parlamento europeo. Con Brexit, è il secondo evento politico più atteso nel Vecchio Continente e, come Brexit che dal 29 marzo è scivolata al 31 ottobre, è probabile che il 26 maggio non accada nulla di davvero risolutivo, sentenzia Carlo Benetti di GAM Investments. Il Market Specialist avrà ragione?
  • Pictet AM: tutto quello che c
    23/05/2019 Pictet AM: tutto quello che c'è da sapere sulle europee Pochi giorni al voto. Pochi giorni alla giornata che potrebbe muovere i mercati o rivelarsi il più classico “non evento” finanziario. Come andrà a finire?
DALLO STESSO PARTNER:
  • zorzi_immagine.jpg
    06/06/2019 Titoli di Stato: a cosa ricondurre la discesa dei rendimenti? advisorprofessional Maggio negativo con azioni in ribasso, rendimenti in calo e spread in salita. Colpisce, però, in particolare la discesa dei rendimenti sui titoli di stato USA e Germania a dieci anni: quali le motivazioni alla base di questo movimento?
  • zorzi_immagine.jpg
    13/05/2019 Arca Fondi SGR: ecco come leggere le previsioni del FMI advisorprofessional Nel consueto appuntamento mensile con la rubrica "Il punto sui mercati" a cura di Alberto Zorzi, Vice Direttore Generale Direzione Investimenti di Arca Fondi SGR, sono 2 i principali temi oggetto di analisi. Ecco quali...
  • Arca_Azionario.jpg
    17/04/2019 Equity Italia: il punto a cura di Arca Fondi SGR advisorprofessional Il primo trimestre dell'anno in corso ha visto un significativo e generalizzato di tutti i mercati azionari, dagli Stati Uniti al Far-East, dall'Europa all'Italia, cosicché, dopo le performance negative dell'ultimo trimestre del 2018, tutte le borse sono tornate ad una performance positiva, recuperando oltre le perdite registrate nello scorso anno. Fa il punto sull'andamento e sullee prospettive dei mercati azionari Settimio Stigliano, Senior Equity Advisor di Arca Fondi SGR.