La spesa pubblica in deficit è semplicemente uno schema per la confisca della ricchezza. Alan Greenspan
avatar

CONTENUTI CORRELATI:
  • Recupero sospeso in vista della fitta agenda di eventi
    28/01/2019 Recupero sospeso in vista della fitta agenda di eventi Mercati poco mossi la scorsa settimana in attesa degli importanti eventi dei prossimi giorni. Mercoledì prima riunione del 2019 per la Federal Reserve e visita del vice primo ministro a Washington. Una pausa nel rialzo dei tassi e l’accordo di pace commerciali sono elementi essenziali per permettere ai mercati di recuperare la perdite di fine 2018. Molti dati macro nei prossimi giorni, tra cui il PIL dell’Italia nell’ultimo trimestre dello scorso anno...
  • Mercati robusti nonostante le incertezze
    28/01/2019 Mercati robusti nonostante le incertezze L'ultima settimana ha prodotto nuovi dati economici che ancora una volta indicano un rallentamento dell'economia. I mercati si sono dimostrati comunque particolarmente resilienti anche grazie a primi numeri relativi ai risultati aziendali del quarto trimestre 2018...
  • Goldman Sachs AM: come posizionarsi in vista della fine del ciclo economico
    25/01/2019 Goldman Sachs AM: come posizionarsi in vista della fine del ciclo economico La fine del ciclo economico si sta inevitabilmente avvicinando...o forse non ancora? Certo è che, dopo la decisa correzione registrata sui mercati negli ultimi mesi del 2018, nel 2019 l'attenzione degli investitori sarà concentrata sulla riduzione del rischio. Tuttavia, per muoversi in tale direzione servono segnali più chiari di deterioramento dell’economia. Quali? La parola agli esperti di Goldman Sachs AM.
DALLO STESSO PARTNER:
  • M&G_480x320.jpg
    19/02/2019 ESG: 4 raccomandazioni per chi investe in high yield advisorprofessional Si sta sempre più diffondendo tra gli investitori la consapevolezza di quanto sia fondamentale un approccio ESG negli investimenti e, soprattutto, di quanto nei prossimi anni diventerà sempre più imprescindibile. Tuttavia, secondo Mario Eisenegger di M&G Investments, un caso particolarmente interessante può essere quello dell'obbligazionario high yield. Ecco perché...
  • Mercati.jpg
    07/02/2019 Orsi (M&G): così affrontiamo la volatilità sui mercati advisorprofessional Anche se il ciclo economico volge ormai al termine, secondo Orsi, dopo la recente correzione è giunto il momento di prendere nuovamente posizione sugli asset rischiosi, adottando, però un approccio molto selettivo e attento agli episodi che si verificano sui mercati...
  • M&G_480x320.jpg
    31/01/2019 M&G: 5 temi per investire in debito emergente oggi advisorprofessional Il 2018 è stato un cosiddetto annus horribilis per il debito dei Paesi emergenti (EM), le cui valutazioni relativamente elevate all’inizio del periodo sono state compresse dai rischi macro globali (di natura geopolitica in generale, ma anche legati alle guerre commerciali), dalla crescita più fiacca nella regione e da situazioni specifiche di singoli Paesi (Argentina e Turchia). Questi nuovi prezzi riflettono un eccessivo pessimismo dei mercati o sono specchio fedele dei fondamentali? Dipenderà dall’evoluzione di cinque aspetti cruciali.