Una giusta economia non dimentica mai che non sempre si può risparmiare; chi vuol sempre risparmiare è perduto. Theodor Fontane
avatar

14/01/2019

L’ambiente conta?

di Advisor Professional

La News

Cambiamento climatico, Carbon Footprint, sostenibilità, vi suonano familiari? La risposta è scontata almeno quanto la domanda, ma,  al di là del “dovere morale” di preservare il nostro ambiente, questi temi sono oggi sempre più centrali nella visione strategica delle imprese, perché le nostre economie dipendono totalmente dalle risorse naturali, quali produzione alimentare, energia, materie prime, aria pulita e acqua potabile. Nel manuale risultato della collaborazione tra il Forum per la Finanza Sostenibile e Mirova, società di gestione degli investimenti del gruppo Natixis IM, viene evidenziato come, in ottica d’investimento, è necessario valutare, settore per settore, la rilevanza e l’impatto di tali problematiche: la riduzione dei consumi energetici nei processi produttivi offre notevoli opportunità di risparmio; l’industria e il settore dei trasporti sono soggetti all’introduzione di nuove norme e politiche in materia di inquinamento; l’efficienza energetica sta diventando un’opportunità commerciale di rilievo per molti settori quali edilizia, trasporti e produzione di merci. Il team di Mirova ricordano come i temi ambientali costituiscano il quadro entro cui individuare la capacità di un’impresa di innovare i propri modelli di business e di anticipare le modifiche normative al fine di mantenere un vantaggio competitivo e di garantire risultati finanziari nel lungo periodo. Le società più dinamiche e innovative scelgono di posizionarsi su soluzioni “verdi” per cogliere le nuove possibilità di crescita; tali soluzioni costituiscono quindi opportunità d’investimento. La modalità d’integrazione delle tematiche ambientali dipende dalla strategia SRI scelta dall’investitore che può spaziare dall’esclusione di alcuni settori fortemente inquinanti (per esempio l’estrazione del petrolio) e delle imprese che adottano pratiche ambientali considerate insoddisfacenti, a strategie SRI tematiche volte a inserire nel portafoglio società che hanno scelto di esporsi verso attività ecocompatibili per cogliere le nuove opportunità di crescita. 

 

#ESG, clicca qui per non restare indietro sul tema!

CONTENUTI CORRELATI:
  • 10/01/2019 Natixis IM - Roadshow 2019 - Bari Il team di Natixis IM è lieto di invitarvi al Roadshow 2019 che tra gennaio e febbraio toccherà 11 città italiane.
  • 10/01/2019 Natixis IM - Roadshow 2019 - Firenze Il team di Natixis IM è lieto di invitarvi al Roadshow 2019 che tra gennaio e febbraio toccherà 11 città italiane.
  • Azioni americane: istruzioni per l
    11/01/2019 Azioni americane: istruzioni per l'uso A fronte dell'aumento dei tassi d'interesse e delle pressioni inflazionistiche il Portfolio Manager di Janus Henderson Investors Doug Rao sostiene che stia diventando sempre più importante concentrarsi sulle aziende favorite da tendenze secolari, potere di definizione dei prezzi e vantaggi competitivi. Come individuarle nel 2019?
DALLO STESSO PARTNER:
  • Impazzire.jpg
    18/03/2019 Investitori: ecco perché (non) è (ancora) il momento di mettersi le mani nei capelli advisorprofessional Dove si sta dirigendo il mercato e che cosa lo guida? E, ancora, gli investitori hanno ragione ad essere preoccupati? Le domande sono spinose ma a rispondere c’è la specialista Amber Fairbanks, Equity Portfolio Manager di Mirova (affiliata di Natixis IM).
  • ESG 333.jpg
    26/02/2019 ESG: 13 miti da sfatare advisorprofessional I numeri che emergono dalla ricerca di Natixis IM parlano da soli, e a voce altissima:  7 investitori su 10 desiderano investire in società con un impatto sociale positivo ed il 60% dei partecipanti a piani pensionistici dichiara che sarebbe disposto ad aumentare i versamenti nei piani se sapesse che i propri investimenti contribuiscono al bene sociale. Ma c’è un ma, nonostante questi numeri l’implementazione di tali strategie non è così diffusa come ci si potrebbe aspettare. Secondo il team di Natixis IM la causa di questo risultato subottimale è la confusione sul tema: l’insieme di interpretazioni, definizioni e termini usati per definire il fenomeno, confonde molti clienti, potenzialmente interessati, rendendo ostica qualsiasi conversazione sul tema.
  • eroe.jpg
    18/02/2019 I superpoteri delle obbligazioni advisorprofessional In fase di tassi in rialzo molti investitori cercano di evitare problemi nel breve termine vendendo tutto ciò che è reddito fisso e puntando sulla sicurezza relativa del mercato azionario. Tale modus operandi rappresenta una scelta vincente?
  • crociate.jpg
    13/02/2019 3 punti da unire per disegnare il quadro macro del 2019 advisorprofessional Negli ultimi mesi il mercato è stato condizionato di diversi fattori. Quali? Dal rallentamento della crescita, che è pur sempre una crescita, passando per l’inizio delle politiche restrittive da parte delle principali banche centrali, sino alle tensioni commerciali tra USA e Cina.Gli esperti individuano 3 punti, in particolare, che, se correttamente uniti, possono aiutare gli investitori a creare il “disegno” di questo inizio 2019.