L'inflazione è quella forma di tassazione che può essere imposta senza legislazione. Milton Friedman
avatar

16/02/2018

Finanza sostenibile in ascesa: l’accelerazione dell’Europa

di Forum per la Finanza Sostenibile

La sostenibilità sta conquistando i mercati finanziari. Occorre però potenziare trasparenza e informazione per coinvolgere maggiormente gli investitori retail.

L’ultimo, importante segnale in questo senso è arrivato da Bruxelles il 31 gennaio con la pubblicazione del Final Report dell’High-Level Expert Group on Sustainable Finance (HLEG), il gruppo di esperti costituito dalla Commissione Europea con il compito di avanzare delle proposte per una strategia comune sulla finanza sostenibile (o “SRI” da Sustainable and Responsible Investment). Sulla base delle raccomandazioni contenute nel rapporto la Commissione sta ora lavorando a un Action Plan, atteso per il 22 marzo.

 

LA FINANZA SOSTENIBILE PER IL RETAIL

Tra le priorità identificate dall’HLEG c’è la necessità di promuovere una maggior consapevolezza dei risparmiatori retail sulla finanza sostenibile, potenziando l’offerta e garantendo un’informazione chiara e trasparente sulle strategie di gestione e sugli impatti socio-ambientali generati. Un ruolo chiave viene riconosciuto ai consulenti finanziari, che dovranno tenere in considerazione le preferenze dei clienti in materia di sostenibilità nella redazione dei piani d’offerta.

L’iniziativa intrapresa dall’UE testimonia quanto la finanza sostenibile stia diventando sempre più rilevante: secondo l’ultima edizione della Global Sustainable Investment Review, a fine 2015 in Europa risultavano allocate oltre $12 mila miliardi di masse gestite secondo criteri SRI, pari a più del 50% del totale. Inoltre, lo Studio Eurosif 2016 ha rilevato una crescita del mercato retail, passato da una quota del 3,4% al 22% tra 2013 e 2015 – in Italia è stato registrato un incremento del 26% dei prodotti SRI destinati ai piccoli investitori.

In effetti, i risparmiatori italiani risultano sempre più interessati ai temi di sostenibilità. È quanto emerso, per esempio, dall’edizione 2017 de “Il risparmiatore responsabile”, uno studio di mercato condotto dal Forum per la Finanza Sostenibile in collaborazione con Doxa. Rispetto a una precedente rilevazione del 2013, gli investitori che considerano gli aspetti ESG (Environmental, Social and Governance) molto importanti nel settore finanziario sono passati dal 23 al 40%. L’indagine ha anche evidenziato la presenza di una domanda inevasa di prodotti SRI: banche, assicurazioni e, soprattutto, consulenti finanziari potrebbero intercettarla proponendo attivamente e con maggior trasparenza soluzioni di investimento sostenibile.

 

COME INFORMARE I CLIENTI?

Come informare, allora, i clienti sugli investimenti sostenibili e responsabili? E come illustrarne efficacemente principi, strategie e vantaggi al pubblico retail? A queste e molte altre domande cercheremo di rispondere nel corso del webinar del prossimo 20 febbraio. A partire da un commento dei principali risultati dell’indagine “Il risparmiatore responsabile” il Segretario Generale del Forum, Francesco Bicciato, fornirà spunti utili a impostare il dialogo sui temi di sostenibilità con i clienti.

 

EVENTI IN EVIDENZA: LIVE BLOG

Il tema SRI ed investimento sostenibile sarà approfondito nel corso della prossima puntata Live Blog, calendarizzata martedì 20 febbraio alle ore 11.00 (la pagina dell'evento è QUI disponibile).

Ospite in diretta: Francesco Bicciato, Segretario Generale del Forum per la Finanza Sostenibile.

 

 

Ultimi Post di questo blog

I mercati premiano gli investimenti sostenibili

Il tema della sostenibilità suscita s...

Cinque falsi miti sulla finanza sostenibile

Cresce l’interesse dei risparmiatori ...

Come integrare la sostenibilità nei mercati finanziari? Ecco le dieci azioni dell’Europa

L’8 marzo la Commissione Europea ha p...

Finanza sostenibile in ascesa: l’accelerazione dell’Europa

La sostenibilità sta conquistando i m...

“Il risparmiatore responsabile”: investitori retail italiani sempre più interessati alla sostenibilità

I risparmiatori italiani sono sempre ...

Impact investing: investimenti per l’impatto socio-ambientale

Investire nell’ambiente e nel sociale...

Why ESG matters? Quando la sostenibilità paga...

Quanto è importante l’integrazione de...

CONTENUTI CORRELATI:
  • Il mio impegno per le donne
    16/02/2018 Il mio impegno per le donne L'esperienza di Rita Ghigo
  • PIMCO: perché integrare i criteri ESG nella selezione dei bond governativi
    14/02/2018 PIMCO: perché integrare i criteri ESG nella selezione dei bond governativi L'analisi dei titoli di Stato tradizionale si focalizza sulle variabili finanziarie e macroeconomiche che influiscono in misura significativa sulle probabilità di default di un paese. Appare, tuttavia, oggi sempre più evidente che la capacità e la volontà di un governo di far fronte ai propri obblighi finanziari sono influenzate anche da considerazioni di natura politica, sociale e di governance, da catastrofi naturali e dall'impatto a lungo termine di fattori ambientali...
  • Volatilità: è ora di riaprire gli ombrelli
    14/02/2018 Volatilità: è ora di riaprire gli ombrelli In questo secondo video della serie “Diretta Mercati” dedicata ai recenti avvenimenti di scompiglio sui mercati finanziari, Federico Mosca, Responsabile Investimenti a Rischio Controllato di Arca Fondi SGR, analizza le cause, gli impatti sul Fondo Arca Strategia Globale e i possibili sviluppi.
HOTTEST: