Il segreto del successo è quello di non possedere nulla, ma controllare tutto. Nelson Rockefeller
avatar

18/05/2017

Pillole di colore per la tua immagine

di Elena Colombo

“Ogni essere vivente tende al colore”

Goethe


Il colore è uno dei vettori più potenti dell’immagine, che agisce in tempi brevissimi, veicola messaggi, trasmette stati d’animo, comunica tratti di personalità e, con forza e chiarezza, influenza emotivamente, fisicamente e psicologicamente noi e gli interlocutori.

 

Come orientarsi nella scelta dei colori nell’abbigliamento?

 

Qualche indicazione preliminare aiuta, ma il mantra da ripetersi è “lasciarsi andare”, poiché il

colore è soggettivo ed è portatore sano di creatività.

 

1. Affidati al tuo istinto, la fonte più autorevole per esplorare l’universo colore.

Al di là delle mode, ognuno vive in modo intimo e personale fasi della vita legate ai colori. Il colore che risuona in te, corrisponde al tuo bisogno di esprimere una parte di te stessa o di attingere a forme di energie collegate a colori specifici. Il tuo inconscio lo sa.

Ascolta le tue reazioni ai colori e crea un’immagine caratterizzata scegliendo la cromia che senti più attraente.
 

2. Interrogati sul tipo di messaggio che vuoi inviare.

Soprattutto nel mondo professionale, chiediti se necessiti di comunicare formalità e autorevolezza o informalità e vicinanza, tenendo conto che ogni colore ha una sua personalità.

I colori caldi sono socievoli, estroversi e informali, comunicano amicizia, presenza, comfort e allegria. Le tonalità fredde, al contrario, sono silenziose, introverse e formali e comunicano discrezione, sobrietà e affidabilità.

Personalmente sono dell’idea che l’equilibrio perfetto stia nell’armonia dell’insieme. Fare incontrare e comunicare diverse temperature di colore può rendere l’immagine più interessante e dinamica.

Ad esempio, vivacizzare una base di colori freddi (ad esempio il grigio), con una tinta calda (ad esempio giallo o ruggine), permette di rendere indimenticabile anche la più tradizionale della tonalità.
 

3. Noi donne siamo, generalmente, molto caute nell’uso del colore.

Se il colore ti spaventa, ma inizi a desiderarlo, opta per stampe, fantasie e pattern che hanno il privilegio di movimentare lo stile, senza creare effetti di colore troppo evidenti o uniformi. Ricorda che le situazioni formali vogliono stampe piccole e impercettibili, mentre i contesti più rilassati o conviviali accolgono bene fantasie spiccate, molto colorate e creative.

Possiamo imparare l’uso delle fantasie dagli uomini: hai mai notato quanto siano bravi a declinare perfettamente il colore e la stampa della cravatta al momento opportuno?
 

4. Ti piace il colore ma ti senti eternamente indecisa?

Per rompere l’effetto monocromatico con eleganza, movimento e personalità, puoi creare abbinamenti monocromatici utilizzando più sfumature dello stesso colore, oppure ripetendo lo stesso colore su tessuti diversi (alternandone alcuni opachi ad altri cangianti) e illuminare con accessori e dettagli metallici, come oro, argento e bronzo.
 

5. Impara dai maestri: bambini e natura

Sono esperti di tavolozze, affrontano il colore con spensieratezza e senza sovrastrutture. In questo approccio sta la vera magia!

 

Al prossimo articolo!

Elena Colombo

www.ecimmagine.com

Ultimi Post di questo blog

Mi aspettavo che...

Questo articolo voglio dedicarlo ad u...

Guida alla location per consulenti finanziari

La maggior parte delle volte si pensa...

IN HER SHOES

Le scarpe sono il segno distintivo de...

Qui e ora!

Oggi voglio dedicare qualche riga al ...

Piccolo vocabolario dei colori

“Il colore è un potere che influenza ...

Pillole di colore per la tua immagine

Il colore è uno dei vettori più potenti dell’immagine, che agisce in tempi brevissimi, veicola messaggi, trasmette stati d’animo, comunica tratti di personalità e, con forza e chiarezza, influenza emotivamente, fisicamente e psicologicamente noi e gli interlocutori.

MONNALISA SMILE: IL RITRATTO NON E’ DEMODE

Avete mai pensato che nel procedere d...

Gli errori da evitare prima di un evento

Se avete letto il nostro articolo “Co...

Io ok tu ok. Una questione di percezione

Come credo si sia già intuito leggend...

PERSONAL BRANDING SENZA CORSETTO

Il Personal Branding è una questione ...

CONTENUTI CORRELATI:
  • Come seguire i giovani clienti?
    17/05/2017 Come seguire i giovani clienti? L'esperienza di Laura Colombo
  • Accadde oggi. Il metodo è più importante del risultato
    17/05/2017 Accadde oggi. Il metodo è più importante del risultato ...il 4 febbraio del 1994 la Fed operò il primo aumento di 25 punti base cogliendo tutti di sorpresa, avviluppati in quelle posizioni lunghe che avevano consentito di festeggiare a champagne i risultati dell’anno appena terminato.
  • Le crisi bancarie? Storie da fratelli Lumière
    17/05/2017 Le crisi bancarie? Storie da fratelli Lumière Bad banks, non performing loans sono espressioni anglosassoni e moderne che richiamano problemi attuali, ma che in realtà sono antichi. Una banca se mal gestita, se presta soldi a chi non è in grad...
HOTTEST:
Per commentare, se sei un Consulente Finanziario, iscriviti ad AdvisorProfessional oppure inserisci nome, cognome, email e società di appartenenza:
  • avatar Elena Colombo

    Cara Mariahelga, approfondirò sicuramente il "vocabolario del colore". 
    L’analisi dei colori è utile per mettere a fuoco caratteristiche emotive, affettive e professionali. Il passaggio dall’uso di un colore ad un altro, la scelta di una sfumatura (ad esempio) può rappresentare - come in una metafora -  una presa di coscienza, un cambiamento in corso. A presto e buon lavoro! 

    24/05/17
  • avatar Mariahelga Braccini

    chissà se si può appronfodnire il tema colore, esempio il blu è il colore del lavoro, il bianco è quello che trasmette sincerità .. ci saranno dei valori che diamo ai colori a livello subinconscio.

    19/05/17